Ci lascia a 100 anni Eugene Francis, star di quattro film della serie con protagonisti gli East Side Kids, realizzati negli anni ’40

Come annuncia Caroline O’Connor, portavoce della SAG-AFTRA Foundation, Eugene Francis è morto martedì 10 aprile a Westwood, in New Jersey. L’attore, a 23 anni, fu scelto all’ultimo minuto per interpretare Algy, figlio di un riccone con l’aria da nerd ma pronto a menar le mani, in Boys of the City (1940), That Gang of Mine (1940), Pride of the Bowery (1940) e Flying Wild (1941). Gli East Side Kids, cresciuti per le strade di New York City, nacquero come branca dei Dead End Kids, gruppo che esordì a Broadway per poi passare al cinema a metà degli anni ’30, e fecero da apripista ai Bowery Boys.

Nella sua carriera, Eugene Francis fu anche autore di serie TV quali Justice, Appointment With Adventure, Matinee Theatre e The George Sanders Mystery Theater negli anni ’50; durante la decade successiva, firmò The Loretta Young Show e negli anni ’90 lavorò allo show animato Calliope. Nel 1985, la star fu eletta membro del consiglio fondatore della Screen Actors Guild Foundation (oggi nota come SAG-AFTRA Foundation), ricoprendo il suo ruolo per 33 anni, fino alla sua morte, oltre a una breve parentesi come tesoriere.

Da sempre portabandiera dell’alfabetizzazione dei bambini, Eugene Francis diede il proprio contributo alla creazione della Robin Williams Center, organizzazione che aprì i battenti nel Theater District di New York nell’ottobre del 2016.