Eternals: svelata una curiosa interpretazione in motion capture!

E si tratta di una vecchia conoscenza dei Marvel Studios!

Eternals è stato presentato in anteprima in Italia come evento di chiusura della Festa del Cinema di Roma

Eternals è il nuovo cinecomic diretto da Chloé Zhao (Nomadland, The Rider – Il sogno di un cowboy) che ha contribuito anche alla sceneggiatura che ha redatto in compagnia di Patrick Burleigh, Ryan Firpo e Matthew K. Firpo. La realizzazione, che è stata presentata in anteprima alla Festa del Cinema di Roma come evento di chiusura, è sbarcata da qualche settimana nelle sale italiane e, nonostante le critiche, sta ottenendo successi economici in tutto il mondo. Vi avvisiamo che nei paragrafi successivi faremo degli SPOILER sul film quindi, se non l’avete visto, non proseguite oltre nella lettura.

Ebbene Eternals, oltre a presentarci i vari Eterni “regolari”, nella prima scena dopo i titoli di coda introduce un altro Eterno che entra a far parte dell’universo cinematografico de La Casa delle Idee: si tratta, ovviamente, di Eros (anche noto come Starfox), fratello di Thanos e originario del pianeta Titano, che ha il volto di Harry Styles. Ad annunciare il personaggio, però, appare Pip il Troll, una figura simpatica ed estremamente divertente che, completamente ebbro, presenta il suo padrone agli Eterni. Se sapevamo da qualche tempo che lo stesso Patton Oswalt ha doppiato questa creatura, quello che invece abbiamo scoperto da poco, grazie ad un’intervista per ComicBook del supervisore agli effetti speciali di Eternals Matt Aitken, che l’attore ha fatto anche la motion capture per il personaggio. Di seguito i dettagli.

Abbiamo finito per sostituire Patton Oswalt con Pip e il corridoio, perché dovevamo fare tutta quella luce interattiva del portale ed estenderla. Ma se stai guardando Eros, allora la sua faccia sarà sicuramente la faccia, ma tutto il resto è CG in quegli scatti. È lì in ginocchio per mettere la testa all’altezza giusta. Ma sì, no, era lì. È fantastico. È semplicemente fantastico.

Ricordiamo, inoltre, che non è la prima volta che Patton Oswalt si cimenta con un prodotto Marvel: prima di Eternals, infatti, è apparso all’interno di Agents of S.H.I.E.L.D. interpretando quattro gemelli identici ovvero Eric, Billy, Sam e Thurston. Ci auguriamo un futuro radioso per il divo che sembra davvero a suo agio nel suo particolare ruolo “ferale”.

Leggi anche Eternals: spiegazione del finale e delle scene post credits

Fonte: CB

Articoli correlati