Eternals – Angelina Jolie attacca i paesi del Golfo che hanno vietato il film: “Sono degli ignoranti”

Eternals è stato vietato per la presenza di un supereroe e di un bacio gay.

Angelina Jolie ha criticato duramente i paesi del Golfo che hanno vietato Eternals: ecco le sue parole!

Ha debuttato nelle sale cinematografiche del nostro paese lo scorso 3 novembre, ma in alcuni paesi Eternals, il nuovo cinecomic targato Marvel, è stato vietato. Per quale motivo? Molto semplice: la presenza di un supereroe apertamente omosessuale e di un bacio gay. I paesi che hanno vietato il film sono Arabia Saudita, Kuwait e Qatar, ovvero tutti i paesi che compongono la zona del Golfo dove, ahinoi, l’omosessualità è considerata addirittura illegale. Lo scorso anno, lo stesso triste destino era toccato al film d’animazione della Pixar Onward – Oltre la magia per la presenza di una relazione lesbica.

Eternals; Angelina Jolie; cinematographe.it

Venuta a conoscenza della censura, Angelina Jolie – che in Eternals interpreta Therna – ha attaccato pesantemente i paesi che hanno deciso di censurare il film. “Sono triste per gli spettatori di questi paese. Sono molto orgogliosa della Marvel per aver rifiutato di censurare quelle scene. Ancora non riesco a capire come possiamo vivere oggi in un mondo in cui ci sono ancora persone che non vedono di buon occhio la famiglia che ha Phastos e la bellezza di quella relazione e di quell’amore. Queste persone che si sentono minacciate da questo tipo di amore sono semplicemente degli ignoranti”, ha dichiarato l’attrice a News.com. Phastos è interpretato in Eternals da Brian Tyree Henry. Il supereroe è sposato con Ben (Haaz Sleiman) e in una scena del film i due si baciano. Secondo quanto riferito, Disney e Marvel si sono rifiutati di apportare modifiche al montaggio del film, dopo la richiesta dei registi cinematografici di Arabia Saudita, Kuwait e Qatar.

Articoli correlati