Estate a corte - Memorie di un assassino, cinematographe.it

La rassegna Estate a Corte dal 7 luglio al 24 agosto 2020 porterà il grande cinema nei quartieri spagnoli di Napoli. Ecco il programma fino al 15 luglio 2020

Visioni, incontri, proiezioni e dialoghi sul cinema, con registi, attori, attrici e critici, film che vanno dal documentario a lungometraggio di finzione costituiscono la rassegna Estate a Corte. Una kermesse che porta il grande cinema internazionale nei quartieri spagnoli della splendida città di Napoli. Presso la Corte dell’Arte di FOQUS, dal 7 luglio al 24 agosto 2020, alle 21.00, ogni sera, verrà presentata e proposta un’esperienza legata al mondo del cinema, un’anteprima o film che hanno fatto la Storia. L’evento è organizzato da Pietro Pizzimento, direttore artistico, Giuseppe Colella e Fabio Gargano, e si avvale, inoltre, anche del sostengo di The Film Club e della Minerva Pictures. “Dopo esserci impegnati sul territorio, nel periodo del lockdown“, spiega Rachele Furfaro, Presidente della Fondazione FOQUS, “sostenendo la distribuzione di beni di prima necessità ad alcune centinaia di famiglie in particolare difficoltà, FOQUS e i Quartieri Spagnoli propongono alla città una nuova iniziativa. Dopo il successo del primo Festival del Cinema Spagnolo dello scorso anno, i Quartieri Spagnoli presentano nella Corte dell’Arte di FOQUS una rassegna di cinema di qualità. Ogni sera d’estate, nel cuore dei Quartieri e di Napoli, la Corte dell’Arte di FOQUS, coperta da un velario trasparente che la rende agibile tutto l’anno, diventa una Piazza, luogo di accoglienza, di benessere e di incontro, a disposizione degli abitanti dei Quartieri e di tutti i napoletani”.

Pietro Pizzimento, direttore artistico di Estate a Corte aggiunge: “È con piacere che annunciamo di aver unito le energie di tre realtà cinematografiche e culturali della nostra città per presentare una rassegna di cinema con anteprime, proiezioni di film di qualità e d’essai, incontri con registi, attori ed attrici di diverse opere presentate e con personaggi del mondo dello spettacolo. In questa invincibile estate, per citare il titolo di una celebre poesia di Albert Camus, ci sono ampi segnali di apertura dopo una chiusura forzata e una viva volontà di riappropriarsi degli spazi e del tempo perso. La kermesse cinematografica all’aperto darà anche particolare attenzione alle produzioni Bronx Film, con opere vincitrici dei principali premi in festival internazionali e con l’intervento di molti autori. Fino al 24 agosto, quando la Rassegna lascerà lo schermo alla seconda edizione del Festival di Cinema Spagnolo, ogni sera una proiezione cui spesso si abbinerà una conversazione con un regista, un musicista, un attore. Si inaugura martedì 7 luglio alle 21.00 con l’anteprima nazionale per il pubblico, alla presenza del regista Carlo Luglio, del film Il ladro di cardellini, con Nando Paone attore protagonista in gran spolvero”, conclude.

Estae a Corte - cinematographe.it

Carlo Luglio torna al cinema con una storia ambientata nel Mediterraneo in un luogo non specificato, scelta presa a fini narrativi. La vita trascorre tra tentazioni, mercati clandestini dove ogni stravaganza è novità e meraviglia, nel tentativo di ritrovare una diversa gioia di vivere. Presentato a svariati festival ed eventi cinematografici, Il ladro di Cardellini, arriverà a partire dal 14 luglio 2020 sulle principali piattaforma digitali: Sky Primafila, The Film Club, Inifnity, Chili, Rakuten TV, TIMVision, Apple TV e Amazon Prime Video. Venerdì 10 luglio 2020 sarà ospite di Estate a Corte Guido Lombardi, regista del film Il ladro di giorni, con Riccardo Scamarcio, presentato alla 14ª Festa del Cinema di Roma

Sabato 11 luglio 2020 sarà la volta di Francesco Lettieri, con il film Netflix Ultras. Lettieri ha diretto numerosi videoclip collaborando con Liberato, Calcutta e molti altri artisti musicali. Venerdì 12 luglio 2020 verrà presentato Border di Ali Abbasi e il 13 luglio Falchi, introdotto dal regista Toni D’Angelo, ospite di Estate a Corte, con nel cast Fortunato Cerlino e Michele Riondino. Il 14 luglio verrà invece proiettato Memorie di un assassino, di Bong Joon-Oh, film del 2003 che è tornato in programmazione e sulle piattaforme digitali dopo la vittoria del regista agli Oscar 2020. Il 15 luglio verrà proiettato Il ladro di Cardellini e il 16 luglio, appunto, Parasite, di Bong Joon-Oh, trionfatore agli Oscar di questo 2020. Estate a Corte proseguirà fino a fine agosto con date e proiezioni in via di definizione; tra gli ospiti del festival ci saranno sicuramente Marco D’Amore, Mario Martone, Romano Montesarchio, gli attori Elio Germano e Francesco Di Leva, e i musicisti Enzo Gragnanielli e Franco Ricciardi.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE