Emancipation, Will Smith: “Capisco chi non lo vorrà vedere dopo il mio comportamento agli Oscar 2022”

Stando alle sue dichiarazioni, Will Smith non si aspetta un'accoglienza calorosa per il suo nuovo film, dopo quanto è successo agli Oscar 2022.

Il prossimo 9 dicembre debutterà su Apple Tv+ Emancipation – Oltre la libertà, film diretto da Antoine Fuqua e con protagonista Will Smith nei panni di un uomo nato schiavo che fugge dalla schiavitù affidandosi al suo ingegno, alla sua fede incrollabile e all’amore profondo per la sua famiglia per tentare in tutti i modi di eludere i cacciatori a sangue freddo e sopravvivere alle spietate paludi della Louisiana alla ricerca della libertà. Per l’attore, si tratta del primo film dopo lo schiaffo dato a Chris Rock sul palco degli Oscar 2022. Proprio per questo motivo, la domanda sorge spontanea: le persone lo vedranno oppure no? Ecco le parole di Will Smith!

Will Smith su Emancipation e lo schiaffo agli Oscar 2022

Emancipation; cinematographe.it

Capisco completamente se qualcuno non è pronto a vedermi, lo rispetto assolutamente e rispetto il fatto che non siano pronti”, ha esordito l’attore durante un recente intervista per promuovere il film. “La mia più grande preoccupazione riguarda il mio team: Antoine ha fatto quella che penso sia la sua opera più grandiosa dell’intera carriera. L’intero team ha realizzato uno dei lavori migliori delle loro carriere e la mia speranza più profonda è che le mie azioni non penalizzino il mio team. A questo punto è ciò su cui sto lavorando. Spero che il materiale – il potere di Emancipation e la storia senza tempo – e che il bene che può emergere dal progetto possano aprire i cuori delle persone, almeno per spingerle a vederlo e a riconoscere e sostenere gli incredibili artisti coinvolti in questo film“.

Emancipation – Oltre la libertà è ispirato ispira alle foto della schiena di “Whipped Peter” (Peter il fustigato) scattate durante una visita medica dell’esercito dell’Unione e pubblicate nel 1863 su Harper’s Weekly; in particolare, una delle immagini nota come “La schiena flagellata” (The Scourged Back), che mostra la schiena nuda di Peter completamente ricoperta da cicatrici, frutto di tutte le frustate ricevute dai suoi schiavisti, contribuì alla crescente opposizione pubblica alla schiavitù.

Tags: Will Smith

Articoli correlati