Elvis: il film di Luhrmann aveva inizialmente una durata vertiginosa!

Il regista si è trovato costretto a tagliare parecchie cose, comprese alcune importanti scene.

Elvis è il nuovo biopic diretto e scritto da Baz Luhrmann (Moulin Rouge, Il grande Gatsby), totalmente dedicato alla vita personale e alla carriera musicale de Il Re del rock, Elvis Presley, uno dei più grandi artisti della storia della musica. Il personaggio, che ha il volto del giovane Austin Butler, non è l’unico importante personaggio del film: all’interno del lungometraggio, infatti, è vitale anche la presenza del suo manager, il Colonello Tom Parker (che è interpretato da Tom Hanks). Insomma, un titolo veramente ricco di contenuto che, a quanto pare, doveva inizialmente essere ancora più lungo del girato finale.

Elvis sarà distribuito nelle sale italiane dal 22 giugno 2022 con Warner Bros.

Difatti, come riportato dallo stesso Baz Luhrmann in una recente intervista per Radio Times, Elvis inizialmente doveva durare ben 4 ore, ma è stato tagliato fino a 2 ore e 29 perché ovviamente i minuti erano fin troppi. Tra le sequenze che sono state sacrificate, purtroppo, c’è n’era una che coinvolgeva il musicista e il presidente degli Stati Uniti D’America Richard Nixon, oltre a diverse sequenze che analizzavano più nel dettaglio il rapporto tra Il Re e la sua band. Di seguito trovate le parole nel dettaglio del film-maker.

Voglio dire, ho una versione di quattro ore, in realtà. Ma devi ridurlo a 2 ore e 30… Mi sarebbe piaciuto approfondire alcune delle altre cose – c’è molto di più. Voglio dire, ci sono un sacco di cose che ho girato come il rapporto con la band, ho dovuto ridurre [quello] – ed è così interessante come il colonnello Tom Parker si sbarazza di loro.

Elvis è prodotto da Bazmark FilmsRoadshow EntertainmentThe Jackal GroupWhalerock Industries con la distribuzione, in Italia, di Warner Bros. Il cast, invece, è composto anche da altri nomi come Kodi Smit-McPhee nella parte di Jimmie Rodgers, David Wenham nella parte di Hank Snow, Olivia DeJone che interpreta Priscilla Presley, Kelvin Harrison Jr. che incarna B.B. King e molti altri ancora. Il titolo arriva nelle sale italiane il 22 giugno 2022, dopo l’anteprima a Cannes 2022.

Leggi anche Elvis: recensione del film di Baz Luhrmann

Articoli correlati