Election: Reese Witherspoon star e alla produzione dell’atteso sequel Tracy Can’t Win

Tracy Flick Can't Win, Reese Witherspoon riprende il suo ruolo nel sequel del film cult.

La bionda Reese Witherspoon torna nei panni di uno dei ruoli più importanti della sua carriera: arriva il sequel di Election, intitolato Tracy Can’t Win. I fan del film non vedono l’ora di vedere questa istrionica e versatile attrice tornare nel divertente ruolo di Tracy, una studentessa ostacolata dal suo insegnante (Matthew Broderick) nella corsa verso l’elezione come presidente degli studenti. Alexander Payne sarà regista e sceneggiatore, insieme a Jim Taylor, del secondo capitolo della storia.

Election è stato un film di grande successo nel 1999, con una candidatura agli Oscar come Miglior Sceneggiatura Non Originale e Reese era stata in corsa per un Golden Globe grazie alla sua interpretazione.

Election: le prime indiscrezioni sul sequel con Reese Witherspoon

Election Reese Witherspoon - cinematographe.it

Il ritorno di Reese nel ruolo di Tracy è pieno di aspettative, in quanto si tratta di una delle sue interpretazioni più riuscite e in grado di metterla nel firmamento delle star di Hollywood. Il sequel Tracy Can’t Win si basa sul secondo romanzo dedicato al personaggio scritto da Tom Perrotta: Tracy è ormai cresciuta, ha 40 anni e la sua vita è completamente diversa. La sua ambizione, tuttavia, non è molto diversa rispetto a quella a cui il pubblico è abituato: Tracy vuole diventare preside della scuola in cui lavora, il cui preside attuale è in procinto di andare in pensione.

Witherspoon sarà anche produttrice del film in collaborazione con Albert Berger, Perrotta e Ron Yerxa. La prima pellicola uscì nelle sale nel 1999 e il nuovo progetto sarà realizzato dalla Paramount+.

Fonte: Variety

Articoli correlati