Ed è subito sera Cinematographe.it

Il film su Dario Scherillo, Ed è subito sera, sarà presentato in anteprima nazionale alla Camera dei Deputati e poi sarà presentato al Cinema Modernissimo di Napoli

Il film di Claudio Insegno, Ed è subito sera, dedicato a Dario Scherillo, vittima innocente della criminalità, ucciso il 6 dicembre 2004 a Casavatore nel pieno della prima faida di camorra dell’area nord di Napoli, sarà proiettato in anteprima nazionale mercoledì 13 marzo, alle 10.00, presso la Nuova Aula del Palazzo dei Gruppi parlamentari della Camera dei Deputati – Roma, via Campo Marzio 78. Seguirà la proiezione un dibattito, moderato da Geppino Fiorenza, alla presenza degli studenti dell’Istituto De Curtis di Casavatore. Qui interverranno il presidente della Fondazione Polis Don Tonino Palmese, il presidente del Comitato Scientifico della stessa Fondazione Enrica Amaturo, il presidente del Coordinamento campano dei familiari delle vittime innocenti della criminalità Alfredo Avella, il regista del film Claudio Insegno e il parlamentare Paolo Siani.

Ed è subito sera vanta un nutrito cast, tra di loro figurano: Franco Nero, Gianluca Di Gennaro, Paco De Rosa, Gaetano Amato, Salvatore Cantalupo, Gianclaudio Caretta, Stefania De Francesco, Luisa Esposito, Simona Ceruti, Ciro Ceruti, Sandro Ruotolo, Fabio Toscano. Vi invitiamo a leggere, qui di seguito, la trama ufficiale del film.

Il film è dedicato alla storia di Dario Scherillo, il 26enne ucciso il 6 dicembre 2004 a Casavatore nel pieno della prima faida di camorra dell’area nord di Napoli, e vuole accendere i riflettori sui temi delle vittime innocenti della criminalità. Sullo sfondo di una piccola piazza di spaccio alle falde del Vesuvio si incrociano i sogni e le speranze di tre famiglie di diversa estrazione sociale, quella di Dario (Gianluca Di Gennaro), onesta e laboriosa, che vuole rinnovare i saloni della scuola guida di loro proprietà, quella del Magistrato de Martino (Franco Nero) che vorrebbe estirpare il cancro della camorra e mettere fine alla faida tra i clan di don Tonino e del Talebano e quella del Muccuso (Paco De Rosa), un codardo boss in ascesa. E talvolta basta un niente, una piccola modifica allo scenario ed i sogni e le speranze vengono spazzati via.

Ed è subito sera, sostenuto dalla Fondazione Polis della Regione Campania e dal Coordinamento campano dei familiari delle vittime innocenti della criminalità, sarà poi presentato a Napoli venerdì 15 marzo alle ore 12.00 presso il Cinema Modernissimo, in via Cisterna dell’Olio. Qui di seguito vi proponiamo la locandina del film riguardante la giornata del 13 marzo 2019.

E è subito sera cinematographe.it

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto