Dune: The Sisterhood, nel cast della serie entrano due nuove star

La serie HBO sceglie le sue due protagoniste femminili: il progetto sarà un prequel del film .

La serie TV intitolata Dune: The Sisterhood, è un progetto realizzato da HBO Max. Si tratta di un prequel che racconterà ciò che avviene prima degli eventi messi sullo schermo dalla saga diretta da Denis Villeneuve. Sullo schermo, lo show vedrà in due ruoli da protagonista le attrici Emily Watson e Shirley Henderson. Si tratta di un’opera inedita alla trasposizione filmica o in formato di serie TV, a differenza dei film che sono diventati lungometraggi con la mano magistrale di David Lynch.
Il progetto per il piccolo schermo trae ispirazione dall’opera di Frank Herber e si tratta di una co-produzione con Legendary Television.

Dune: The Sisterhood, Emily Watson e Shirley Anderson nel cast

 La serie Dune: The Sisterhood porterà sullo schermo la storia delle donne membri dell’Ordine Bene Gesserit. Questa straordinarie sacerdotesse usano le loro abilità allo scopo di farsi strada nel mondo della politica e tra gli altri ranghi del potere dell’Imperium. Nel frattempo, tuttavia, lavorano al progetto misterioso sul pianeta Arrakis. Lo scopo principale del loro ordine è quello di creare l’essere supremo, il Kwisatz Haderach.

La star di Chernobyl Emily Watson avrà il ruolo di Valya Harkonnen, mentre Sheryl Henderson interpreterà invece Tula Harkonnen. Si tratta, dunque, delle Sorelle Harkonnen con maggior potere all’interno della congrega di sole donne che avrà il nome di Bene Gesserit.

La serie avrà Diane Ademu-John impegnata come co-showrunner insieme ad Alison Schapker. Denis Villeneuve non sarà impegnato alla regia, ma sarà uno dei produttori esecutivi, mentre dietro la macchina da presa ci sarà Johan Renck.

Fonte: Variety
Tags: HBO

Articoli correlati