Dragon Ball Super: annunciato il secondo film animato

Il noto manga e anime, arrivato nel 2015, esplora ancora una volta l'universo creato dal celebre Akira Torijama

Da leggere

Can Yaman e Diletta Leotta insieme per Italia-Turchia: in un video la disperazione dell’attore a fine partita

Sugli spalti dello Stadio Olimpico di Roma c’erano due tifosi d’eccezione per la prima gara di Euro 2020. Due...

Sweet Tooth: il cast e i personaggi della serie TV Netflix

Sweet Tooth, serie televisiva Netflix ispirata all'omonimo fumetto post apocalittico di Jeff Lemire, ha debuttato sulla piattaforma streaming americana,...

Loki: la regista della serie ha altre supereroistiche ambizioni!

Loki ha debuttato su Disney + il 9 giugno scorso Loki è la nuova serie televisiva Marvel Studios che porta...

Dragon Ball Super vede i nostri eroi combattere entità divine

Dragon Ball Super di Akira Torijama, storico autore giapponese, rappresenta una continuazione del noto Dragon Ball Z, andando a esplorare i 10 anni che hanno seguito la sconfitta di Majin Bu, avvenuta alla fine del manga-anime sopracitato. Se la serie animata di Dragon Ball Super, di Toei Animation, si è oramai conclusa nel 2018, dopo tre anni di vita, la forma fumettistica sta continuando ad esistere, portando sempre nuove storie agli appassionati del celebre brand orientale. Ebbene, per tutti gli amanti dell’universo di Goku e dei suoi amici, ci sono decisamente delle buone notizie.

Nelle ultime ore, infatti, come riportato da Variety, Toei Animation stessa ha confermato che arriverà un secondo film animato di Dragon Ball Super dopo Dragon Ball Super – Broly, arrivato in Italia a fine febbraio 2019, rappresentando un successo senza precedenti, specialmente sul piano economico. Toriyama stesso ha dichiarato a proposito dell’inedito progetto:

Sto dirigendo pesantemente la produzione della storia e dei dialoghi per un altro film straordinario. Tracceremo un territorio inesplorato in termini di estetica visiva per offrire al pubblico un viaggio straordinario.

L’opera, ovviamente, come già accaduto in precedenza con gli altri lungometraggi della saga, sarà uno spin-off, presentando personaggi che talune volte non appaiono negli episodi regolari ma che hanno senso di esistere coerentemente all’interno delle pellicole. Allo stato attuale, in ogni caso, non sappiamo molto di questo titolo cinematografico e solamente un possibile anno di lancio è stata rivelato ovvero il 2022. Ne sapremo sicuramente di più non appena i lavori dietro il progetto saranno sicuramente più completi, così da approfondire anche altri elementi legati alla realizzazione, la 21esima pellicola nella storia della creatura di Akira Torijama. Un risultato davvero impegnativo che ci auguriamo rispecchi le alte aspettative.

Leggi anche – Dragon Ball Super: Broly – recensione del film

SourceVariety

Ultime notizie

Can Yaman e Diletta Leotta insieme per Italia-Turchia: in un video la disperazione dell’attore a fine partita

Sugli spalti dello Stadio Olimpico di Roma c’erano due tifosi d’eccezione per la prima gara di Euro 2020. Due...

Articoli correlati