Douglas Rain Cinematographe

Douglas Rain, attore maggiormente noto per aver prestato la propria voce a HAL 9000 in 2001: Odissea nello spazio e al suo sequel 2010 – L’anno del contatto, è morto all’età di 90 anni

Secondo quanto riportato da CTV NewsDouglas Rain è venuto a mancare domenica 11 novembre al St. Marys Memorial Hospital a St. Mary in Ontario. “Il cinema canadese ha perso uno dei suoi più grandi talenti e uno spirito guida nel suo sviluppo” ha dichiarato in un comunicato il direttore artistico dello Stratford Festival, Antoni Cimolino.

Douglas Rain era quel raro artista: un attore profondamente ammirato da altri attori. La voce di HAL in 2001: Odissea nello spazio, Douglas ha condiviso molte delle stesse qualità dell’iconica creazione di Kubrick: precisione, resistenza, mistero, un’infinita intelligenza, così come un malvagio senso dell’umorismo” ha continuato Cimino. “Ma quelli di noi che sono stati abbastanza fortunati da lavoraci insieme hanno preso risolto il suo enigma e hanno scoperto che al centro del suo mistero giaceva un certo calore e dell’umanità, evidenziata dal suo interesse e dalla sua preoccupazione per i giovani componenti della nostra professione. Douglas ha dedicato il suo talento ai palcoscenici del suo paese natale, e siamo orgogliosi di dedicare la produzione della prossima stagione di Otello alla sua memoria. Glielo dobbiamo

Rain, che venta più di 100 credits televisivi e cinematografici, si è esibito allo Stratford Festival per più di tre decenni, in ogni tipo di produzione, che va da Enrico VHomeward BoundIl Mercante di Venezia. Nel 1972 è stato nominato al Tony Award per il suo ruolo di William Cecil in Vivat! Vivat! Regina!.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto