Death Note: Netflix annuncia l’inizio delle riprese del film di Adam Wingard

Da leggere

Addio a Roger Mitchell, regista di Notting Hill ed Ipotesi di reato

Roger Mitchell ha spaziato tra teatro, cinema e televisione Purtroppo ci è giunta notizia della morte di Roger Mitchell, regista...

Peacemaker: la colonna sonora delle serie vira verso un genere musicale specifico

Peacemaker debutta su HBO Max a gennaio 2022 Peacemaker è la nuova serie televisiva scritta e diretta parzialmente da James...

Trieste Science+Fiction Festival 2021: svelati i primi film

Trieste Science+Fiction Festival 2021 sarà in formato ibrido, sia in presenza che online Il Trieste Science+Fiction Festival 2021, kermesse tutta...

Recentemente è arrivata la notizia che Netflix ha dato il via alle riprese di Death Note, il live-action ispirato al manga che farà il suo debutto nel 2017. Adam Wingard dirigerà la regia con il supporto di Jeremy Slater che si è occupato dello script.

Le riprese si terranno in Canada e negli Stati Uniti con un cast composto da Nat Wolff nei panni di Light Turner; Margaret Qualley in quelli di Mia Sutton; Keith Stanfield nel ruolo di L; Paul Nakauchi in quello di Watari; e infine Shea Whigham che interpreterà James Turner. Il film sarà prodotto da Roy Lee con la partecipazione di Dan Lin, Jason Hoffs, Masi Oka.

Netflix annuncia l’inizio delle riprese di Death Note di Adam Wingard

Death Note è un manga ideato e scritto da Tsugumi Ōba e disegnato da Takeshi Obata. È stato pubblicato in Giappone dal dicembre 2003 al maggio 2006 sul settimanale Weekly Shōnen Jump dalla casa editrice Shūeisha e poi raccolto in 12 tankōbon.

In Italia il manga è edito da Planet Manga, etichetta della Panini Comics, ed è stato pubblicato dal novembre 2006 al settembre 2008.

La storia si incentra su Light Yagami, uno studente delle scuole superiori che trova un quaderno dai poteri soprannaturali chiamato Death Note, gettato sulla Terra dallo shinigami Ryuk.

L’oggetto dona all’utilizzatore il potere di uccidere chiunque semplicemente scrivendo il suo nome sul quaderno mentre ci si figura mentalmente il volto.

Light intende usare il Death Note per eliminare tutti i criminali e creare un mondo dove non ci sia il male, ma i suoi piani saranno contrastati dall’intervento di Elle, un famoso investigatore privato, chiamato a indagare sul caso delle misteriose morti dei criminali.

SourceComicbook

Ultime notizie

Addio a Roger Mitchell, regista di Notting Hill ed Ipotesi di reato

Roger Mitchell ha spaziato tra teatro, cinema e televisione Purtroppo ci è giunta notizia della morte di Roger Mitchell, regista...

Articoli correlati