Deadpool

Manca ormai pochissimo all’uscita nelle sale italiane di Deadpool, il supereroe dei fumetti Marvel creato da Fabian Nicieza e Rob Liefeld, diretto da Tim Miller. Forse non tutti ricordano però che il personaggio interpretato da Ryan Reynolds ha già fatto la sua comparsa sul grande schermo, in X-Men le origini – Wolverine: all’epoca però i fan del fumetto Marvel insorsero per come era stato disegnato Deadpool nel film diretto da a Gavin Hood dedicato alle origini di Logan.

Deadpool: il look di Wade Wilson in X-Men le origini – Wolverine è frutto di un’incomprensione

Ora che il film solista di Deadpool sta riscuotendo un successo inaspettato negli States, abbiamo una risposta alla polemica lanciata dagli aficionados del supereroe irriverente. Questo è un video che Studio ADI, designer degli effetti visivi di X-Men le origini – Wolverine, ha pubblicato due anni fa ma che sta diventando virale in queste ultime ore: a quanto pare il design originario di Deadpool non prevedeva l’assenza della bocca e il risultato che abbiamo visto al cinema nel 2009 è nato da una sorta di incomprensione tra i designer e la produzione.

LEGGI ANCHE Oltre Deadpool: altri 10 supereroi che meriterebbero la censura

Basato sul più straordinario anti-eroe della Marvel Comics, Deadpool racconta la storia delle origini del mercenario di ex forze speciali operative Wade Wilson, che dopo essere stato sottoposto a un terribile esperimento che gli attribuisce sorprendenti poteri di guarigione accelerata, adotta l’alter ego Deadpool. Armato con le sue nuove abilità e un tenebroso e contorto senso dell’umorismo, Deadpool dà la caccia all’uomo che ha quasi distrutto la sua vita. L’uscita del film è avvenuta il 12 febbraio 2016 negli Stati Uniti e arriverà il 18 febbraio 2016 in Italia.

Scopri qui tutte le news su Deadpool

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto


LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE