David Fincher: “Sacha Baron Cohen perfetto come Freddie Mercury”

Sacha Baron Cohen avrebbe dovuto interpretare Freddie Mercury nel film Bohemian Rhapsody, ruolo che alla fine è stato assegnato a Rami Malek.

Da leggere

The Last of Us: la prima foto ufficiale sembra uscita dai videogiochi!

Svelato il first look della serie HBO The Last of Us, con Pedro Pascal e Bella Ramsey HBO ha condiviso...

Aquaman 2: Jason Momoa promette divertimento e azione

L'attore protagonista di Aquaman 2 ha parlato del sequel del cinecomic DC diretto da James Wan È ancora lunga l'attesa...

Squid Game: la spiegazione del finale della serie TV coreana Netflix

Violenza, dramma e azione si intrecciano lungo la narrazione di Squid Game, la serie tv k-drama targata Netflix diretta...

David Fincher ha ricordato le foto di prova di Bohemian Rhapsody in cui Sacha Baron Cohen interpretava Freddie Mercury

Intervenuto nel nuovo episodio del podcast The Director’s Cut, David Fincher ha ricordato l’esperienza con Sacha Baron Cohen agli inizi della produzione di Bohemian Rhapsody. Anni prima che Rami Malek vincesse un Oscar per aver interpretato Freddie Mercury nel film, era stato scelto Sacha Baron Cohen per interpretare l’iconico frontman dei Queen sul grande schermo. Il biopic su Mercury è stato per anni un progetto che Baron Cohen ha seguito con grande passione e l’attore aveva persino convinto Peter Morgan, creatore di The Crown, a sviluppare la sceneggiatura. Diversi registi andavano e venivano nelle prime fasi, da David Fincher a Tom Hooper, ed è proprio a quel periodo che ha fatto riferimento il regista di Mank durante la recente chiacchierata con Aaron Sorkin, che di recente ha diretto Baron Cohen ne Il processo ai Chicago 7.

Leggi anche: Bohemian Rhapsody, Brian May sulle possibilità di un sequel

Nel film Netflix, l’attore di Borat interpreta Abbie Hoffman e a tal proposito Fincher ha detto: “All’inizio ero davvero nervoso all’idea che Cohen interpretasse Hoffman, poi ho scoperto che invece era così vincente. È così abile e preciso. È un tale intelletto riguardo alle cose che fa. È così premuroso e sceglie le sue parole in modo così specifico“.

La conversazione si è poi spostata sull’esperienza di Fincher con Baron Cohen durante le prime fasi di Bohemian Rhapsody. Fincher ha quindi chiesto a Sorkin se è mai riuscito a vedere le foto di prova dell’attore nei panni dell’icona rock. Quando Sorkin ha detto di non essere mai riuscito a vedere le immagini in questione, Fincher ha risposto: “Amico, dovresti vederle, sono foto spettacolari“.

Ricordiamo che Sacha Baron Cohen abbandonò il progetto nel 2013 a causa di alcune divergente artistiche con lo studio di produzione ed i membri della band. Come ha rivelato Stephen Frears nel 2018, “Sacha voleva fare un film molto oltraggioso, che immagino che Freddie Mercury avrebbe approvato. Oltraggioso in termini di omosessualità e oltraggioso in termini di infinite scene di nudo“. Frears e Baron Cohen volevano un film che fosse “un grintoso racconto R-rated“, ma Brian May e Roger Taylor hanno preferito un’opera più convenzionale, poiché temevano che la visione di Baron Cohen non avrebbe preservato l’eredità di Mercury.

Sourceindiewire

Ultime notizie

The Last of Us: la prima foto ufficiale sembra uscita dai videogiochi!

Svelato il first look della serie HBO The Last of Us, con Pedro Pascal e Bella Ramsey HBO ha condiviso...

Articoli correlati