Damien Chazelle – quando la vita privata ispira la carriera: “il protagonista di Whiplash sono io”

Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla storia che sta dietro al grande successo di Whiplash!

Da leggere

L’avete riconosciuto? Soffre di epilessia, ha indossato un’inquietante maschera, odia Captain America ed è stata un’appariscente drag queen

È nato in Nigeria, precisamente ad Ibadan, il 4 aprile 1960 perché i suoi genitori - entrambi britannici -...

Anchille Lauro: tutti i film che abbiamo visto nei suoi travestimenti

Artista eclettico che riconosce nella metamorfosi l’unica costante della sua ricerca estetica, Achille Lauro è, da almeno un paio...

V per Vendetta – quella volta che Natalie Portman dovette farsi rasare i capelli: “è stato eccitante rinunciare alla vanità”

V per Vendetta, diretto da James McTeigue, è un film del 2006 con nel cast Hugo Weaving, Natalie Portman,...

Damien Chazelle oggi è considerato a tutti gli effetti uno dei registi più importanti della nuova generazione di cineasti in quel di Hollywood. Il 2016 è stato decisamente il suo anno, per merito del successo di pubblico e critica che La La Land ha riscosso in tutto il mondo. Grazie al musical, il regista – nato a Providence il 19 gennaio 1985 ha vinto due Golden Globe, un Premio BAFTA e l’Oscar come miglior regista, diventando il più giovane filmmaker nella storia degli Oscar a conquistare l’ambita statuetta. Non tutti sanno, però, che Damien Chazelle ha avuto un’altra grande passione oltre al cinema, soprattutto durante la sua adolescenza. E questa passione ha ispirato uno dei suoi film…

Damien Chazelle e la storia dietro a Whiplash

Damien Chazelle ha dichiarato che, durante la sua adolescenza, aveva un unico sogno: quello di diventare un musicista. Ma non un musicista qualunque. Più precisamente un batterista jazz. Durante il liceo – il regista ha frequentato la Princeton High School –  ha avuto un professore di musica molto severo che ha ispirato, intenzionalmente o no, il personaggio di Terence Fletcher in Whiplash, interpretato magistralmente da J. K. Simmons che nell’edizione 2015 degli Oscar ha vinto proprio per questo ruolo la statuetta come miglior attore non protagonista.

Chazelle ha rivelato però di non aver mai avuto il talento che Andrew Neiman ha nel film e che ha sempre avuto la sensazione che la musica non sarebbe diventata la sua professione. Così, dopo il diploma, ha deciso di concentrarsi sul suo primo amore, cioè il cinema. E verrebbe da dire “menomale!“.

Ultime notizie

L’avete riconosciuto? Soffre di epilessia, ha indossato un’inquietante maschera, odia Captain America ed è stata un’appariscente drag queen

È nato in Nigeria, precisamente ad Ibadan, il 4 aprile 1960 perché i suoi genitori - entrambi britannici -...

Articoli correlati