copia originale cinematographe.it

Julianne Moore è stata licenziata dal film Copia Originale (Can you ever forgive me?) a causa di una… protesi

L’attrice Premio Oscar Julianne Moore, in una sua recente intervista, ha accennato alla diatriba avvenuta sul set del biopic sulla scrittrice Lee Israel, Copia Originale (titolo originale: Can You Ever Forgive Me?).

Prima che il film fosse diretto da Marielle Heller e interpretato da Melissa McCarthy, Nicole Holofcener avrebbe dovuto dirigerlo, con Julianne Moore come protagonista. L’attrice ha rivelato ad Andy Cohen che non è stata lei ad abbandonare il progetto, è stato il regista Holofcener a licenziarla.

Cosa c’era di così allarmante, di così importante, affinché un regista licenzi la sua protagonista a sei giorni dall’inizio delle riprese? A quanto pare, un naso finto. Per The Hollywood Reporter, Julianne Moore voleva indossare un naso protesico per la parte. Holofcener, invece, era dell’idea che un naso finto avrebbe distolto troppo l’attenzione dal film, distraendo lo spettatore.

Quando la bestseller biografa Lee Israel non è più in grado di essere pubblicata perché non più al passo con i gusti attuali, trasforma la sua forma d’arte in inganno, favorita dal suo fedele amico Jack. È una storia di due persone difficili, socialmente inette, che in qualche modo diventano partner-in-crimine nei falsi: uno che crea e l’altro lo vende.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online