C'era una volta a... Hollywood, cinematographe.it

Da qualche tempo giravano voci che ci fossero scene aggiuntive di C’Era Una Volta a… Hollywood

Adesso è arrivata la conferma che in C’era Una Volta a… Hollywood ci sono effettivamente scene aggiuntive, che il regista del film, Quentin Tarantino, ha preservato per una proiezione aggiuntiva (cosa di moda ultimamente, dopo Avengers: Endgame), che arriva al cinema in USA questo fine settimana. Questo nuovo “cut” comprende quattro scene aggiuntive e verrà distribuito da Sony in 1.500 cinema Nordamericani questo fine settimana. Questo film segna la prima opera di Tarantino senza l’influenza alla produzione di Harvey Weinstein.

Il pubblico ha mostrato un enorme supporto per questo film, e non vediamo l’ora di offrire loro un’altra opportunità per vedere il film come dovrebbe essere visto – nei cinema sul grande schermo – con più immagini e suoni degli anni sessanta di Quentin Tarantino come chicca aggiuntiva , ha detto Adrian Smith, presidente della distribuzione nazionale, Sony Pictures Motion Picture Group.

C’era una volta… a Hollywood di Quentin Tarantino è ambientato nella Los Angeles del 1969 in cui tutto sta cambiando, dove l’attore televisivo Rick Dalton (Leonardo DiCaprio) e la sua storica controfigura Cliff Booth (Brad Pitt) cercano di farsi strada in una Hollywood che ormai non riconoscono più. Il nono film dello sceneggiatore-regista presenta un cast stellare e diverse linee narrative in un tributo all’ ultimo periodo dell’età d’oro di Hollywood.

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto