Call of Duty: Infinite Warfare

Durante uno spettacolo in livestream, Infinity Ward ha presentato il processo di acquisizione delle prestazioni per Call of Duty: Infinite Warfare, focalizzando l’attenzione sulla cura che è stata data ai personaggi e alla loro interpretazione. Inoltre la software house californiana ha rilasciato il primo teaser trailer della modalità zombie che vedremo nel prossimo Call of Duty.

Guarda il nuovo teaser trailer di Call of Duty: Infinite Warfare che anticipa la modalità Zombie il video di Motion Capture

Alcuni altri pezzi di informazioni inoltre sono stati dati durante il live stream dal direttore della narrazione, Taylor Kurosaki, e dal direttore del design, Jacob Minkoff (entrambi ex sviluppatori di Naughty Dog):

  • Il Settlement Defense Front è un gruppo fascista che vuole controllare tutti gli avamposti del sistema solare in ordine per strangolare i paesi della Terra attraverso un embargo sulle risorse, di cui hanno bisogno per sopravvivere.
  • Il gioco includerà un livello su un asteroide con temperature estremamente elevate dove la luce del sole colpisce, spingendo i giocatori a trovare una copertura da essa mentre combattono i nemici, al fine di evitare di essere fritti dal calore intenso.
  • La sessione di performance capture dei personaggi del gioco è durata poco più di un anno.
  • La storia sarà all’interno del Sistema Solare per tutto il tempo, senza la presenza alieni.
  • Gli sviluppatori hanno cercato di creare “il più credibile conflitto si potrebbe avere nello spazio”, dalle prestazioni dei combattenti alle motivazioni della trama.
  • Ci sono mappe multiplayer sulla terra, una su una stazione spaziale, e altre su altri pianeti del Sistema Solare.
  • La tecnologia utilizzata per la Jackal Starfighter è inclusa nel multiplayer, la squadra è stata molto attenta a preservare il nucleo del multiplayer tipico di Call of Duty.
  • Activision mostrerà molte più informazioni all’E3.

Inoltre è stato rilasciato un video in cui è possibile confrontare Call of Duty: Modern Warfare Remastered che sarà presente nel nuovo gioco, con l’originale del 2007.
La grafica è sicuramente stata massicciamente migliorata. Non è solo aumentata risoluzione, questo è sicuro: elementi come le texture e i modelli sono stati rifatti, l’audio è stato rinnovato.

È ufficiale anche che Call of Duty: Modern Warfare Remastered non sarà venduto separatamente.

Call of Duty: Infinite Warfare sarà distribuito da venerdì 4 Novembre per PlayStation 4, Xbox One e PC, come annunciato in questa news.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE