Cominciamo una nuova settimana con un rumor videoludico abbastanza interessante: la rivista britannica Games TM potrebbe aver svelato la data di uscita di Call of Duty Ghosts 2. Sulle pagine del magazine, infatti, è apparso il seguito del titolo nella lista dei giochi più attesi del 2016 e più precisamente a novembre. La stessa rivista ha ipotizzato che il prossimo Battlefield possa essere ambientanto durante la Prima Guerra Mondiale e che, sempre entro la fine dell’anno, vedremo un nuovo Need for Speed ed il seguito di Destiny.

Al momento Activision non ha rilasciato alcun comunicato ufficiale in merito e, in effetti, COD Ghosts non è tra i capitoli più amati quindi si tratterebbe di una scelta capace di generare un po’ di discussione. La rivista, però, è considerabile attendibile, e magari qualcuno potrebbe aver fatto confusione con gli embarghi ed aver pubblicato il tutto troppo presto. L’unica cosa certa di questa speculazione è l’arrivo di un nuovo capitolo della proficua saga di Activision, che è stato confermato ufficialmente da Treyarch lo scorso 11 febbraio tramite un tweet.

Noi vi terremo aggiornati, come di consueto, sugli sviluppi della vicenda. Vi ricordiamo che il prossimo capitolo della saga, in ogni caso, verrà sviluppato da Infinity Ward e non più da Activision, da sempre al timone della produzione. Il titolo verrà pubblicato su PC, PS4 ed Xbox One lasciando escluse, per la prima volta, le console old gen ormai messe a riposo.

Call of Duty (conosciuta anche come CoD) è una popolare serie di videogiochi del tipo sparatutto in prima persona pubblicata da Activision Blizzard e sviluppata in rotazione da Infinity Ward, Sledgehammer Games e Treyarch. Attualmente è composta da dodici capitoli ufficiali e da quattro spin-off. I giochi sono ambientati nella seconda guerra mondiale (Call of Duty, Call of Duty 2, Call of Duty 3, Call of Duty: World at War), nella guerra fredda (Call of Duty: Black Ops), in un’ipotetica guerra contemporanea (Call of Duty 4: Modern Warfare, Call of Duty: Modern Warfare 2, Call of Duty: Modern Warfare 3) e in una guerra futura (Call of Duty: Black Ops 2, Call of Duty: Ghosts, Call of Duty: Advanced Warfare, Call of Duty: Black Ops III).
La serie, a novembre 2014, ha incassato più di 10 miliardi di dollari.

SPECIALE OSCAR 2020
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto


LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE