Caleidoscopio Villa Borghese 2020 - Cinematographe.it

Il 6 luglio 2020 prenderà il via a Roma Caleidoscopio, il cinema all’aperto di Villa Borghese che accoglierà tutte le sere film ed ospiti del settore

Tra gli eventi che animeranno la città di Roma durante l’estate 2020 c’è anche Caleidoscopio, il cinema all’aperto che tornerà a vivere nel cuore di Villa Borghese. A partire da lunedì 6 luglio, nel teatro all’aperto Ettore Scola della Casa del Cinema, si accenderà la luce del maxi-schermo sul quale di alterneranno grandi classici italiani ed omaggi a indimenticabili personalità nostrane che hanno reso grande il nome dell’Italia nel mondo. Ad esempio, non potrà mancare un omaggio a due personaggi che proprio quest’anno avrebbero spento cento candeline, ovvero Alberto Sordi e Federico Fellini.

Entrambi rivivranno a partire già dalla serata inaugurale di Caleidoscopio 2020, attraverso Lo sceicco bianco, film del 1952 che vede protagonista Sordi sotto la regia di Federico Fellini. Da quel momento avrà inizio una selezione dei titoli più significativi della filmografia dell’attore romano, che comprende anche I Vitelloni, diretto nuovamente da Fellini a cui saranno poi dedicate le proiezioni di Che strano chiamarsi Federico di Ettore Scola e La Dolce Vita, uscito esattamente 60 anni fa.

Nel corso delle serate di Caleidoscopio 2020 troveranno spazio anche omaggi speciali dedicati a Ferzan Ozpetek (e quindi i film che hanno caratterizzato la sua carriera, ad eccezione dei due titoli più recenti) e Fernando Di Leo, nonché una retrospettiva su Jacques Tati. Tutte le serate in programma (che proseguiranno fino al 14 settembre) e gli ospiti attesi sono consultabili sul sito www.casadelcinema.it.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE