The Hitman’s Bodyguard - Samuel L. Jackson e Ryan Reynolds all'azione nel nuovo trailer

Non c’è nessun giro di parole: il box office USA di questo week-end è una vera catastrofe. Il disastro del grande schermo potrà tuttavia sembrare un piccolo problema rispetto all’uragano Harvey – il disastro naturale mortale che ha spazzato la costa del Golfo del Texas venerdì, scaricando più di 20 centimetri di pioggia, secondo il servizio meteo nazionale . Ma Harvey ha anche avuto un grande impatto sul business, forzando le chiusure dei cinema nel sud del Texas.

Un altro fattore da non sottovalutare è la sfida di sabato sera della UFC che ha visto Floyd Mayweather battere Conor McGregor con un TKO al 10° round. La sfida ha raccolto oltre un miliardo di dollari di ricavi, e tra i più grandi pay-per-view nella storia. I numeri, per quanto riguarda la quantità di spettatori verranno pubblicati più avanti nella settimana, ma gli analisti hanno contato che tutti quelli che hanno guardato il match di boxe hanno altresì rinunciato al cinema, creando un vero e proprio buco economico.

Ciò significa che, ancora una volta, Hitman’s Bodyguards e Annabelle 2: Creation saranno in alto nelle classifiche rispettivamente per Lionsgate e Warner Bros.. Bodyguard dovrebbe guadagnare $ 10,1 milioni da 3,377 cinema – combinato con lo scorso fine settimana, il suo totale lordo nazionale dovrebbe essere $ 39,6 milioni. E Annabelle farà 7,4 milioni di dollari da 3.565 località, aumentando il suo incasso al box office domestico a 77,9 milioni di dollari.

“Prevediamo che continui a incassare bene a settembre”, ha detto il presidente della distribuzione di Lionsgate David Spitz.

Nonostante la recente affermazione popolare che le pubblicazioni cinematografiche si stanno muovendo in un programma orario con meno zone morte, agosto rimane un mese prevedibile per i cinema. Tuttavia, negli anni passati hanno avuto maggiori successi rispetto a quello che vediamo nel 2017. L’anno scorso in questo momento, ad esempio, Sony e Gears Screen hanno lanciato Man in the dark, che ha incassato $ 26,4 milioni nel suo week-end di apertura. Mentre un’operazione simile è stata fatta con Annabelle 2: Creation, IT di Andy Muschietti uscirà negli USA a settembre quando avrebbe avuto le carte in regola per conquistare il pubblico già nel mese di agosto.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE