Box Office: domina ancora Pixels, bene Spy

Da leggere

Andrea Delogu e la sua nuova fiamma dopo la separazione da Francesco Montanari: si tratta di un affascinante modello [FOTO]

Il cuore di Andrea Delogu torna a battere: dalle immagini emerge una forte complicità Andrea Delogu in love. Again. Dopo...

Stasera in TV: tra i film da vedere anche Ostaggi

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

La casa degli spiriti: Eva Longoria protagonista dell’adattamento televisivo

Il celebre romanzo di Isabel Allende La casa degli spiriti diventerà una serie TV Eva Longoria reciterà nell'adattamento televisivo del...

Block title

Altro weekend da record in vetta alla classifica per Pixels, il simpaticissimo film fantasy basato sui videogiochi anni ’80 che, resi reali da un esperimento effettuato da una razza aliena, giungono sulla Terra con l’obiettivo di distruggerla. Cast d’eccezione con Adam Sandler e Peter Dinklage al comando dell’operazione salvataggio-umano: la pellicola di Chris Columbus guadagna più di 140.000 euro con poco meno di 20.000 presenze in sala. Staffetta confermata anche questa settimana con Spy, che con un ottimo incasso di 56.433 euro e 8.142 presenze si riconferma in secondo posto. Risultati continui dunque per il bond-movie tutto al femminile distribuito dalla 20th Century Fox. Chiude il podio la new entry Joker – Wild Card, il film di Simon West basato su un giovane ex marine contagiato dalla passione per il gioco d’azzardo, con Jason Statham nel ruolo del giustiziere picchia-duro. La Koch Media guadagna circa 56.000 euro portando al cinema più di 8.000 spettatori. 

Usciamo dalle zone calde e troviamo il buon successo di Left behind – La Profezia,  targato Notorius. Bottino più che soddisfacente per Nicola Cage e il suo thriller catastrofico, che con 50.416 euro e 7.608 paganti arriva in quarta posizione della classifica italiana. Quinto posto e risultati esaltanti anche per Ex Machina, il film futuristico ai confini del reale di Alex Garland, sulla creazione e costruzione di un’intelligenza artificiale nel corpo di Ava, il robot dalle sembianze sorprendentemente umane. La Universal porta a casa più di 47.000 euro e 6.800 spettatori al cinema. Nella top ten si fa strada anche Tracers, il film d’azione con l’affascinante Taylor Lautner, nei panni di Cam, che innamoratosi di Nikki la segue (un pò per amore, un pò per necessità) nella gang a sfondo criminale di cui lei e il fratello fanno parte. Sesto posto e più di 40.000 euro di entrate per le casse della Adler Entertainment per una presenza totale di 7.600 persone. Mai uscito di classifica, continua ad essere la miniera d’oro per eccellenza della Universal: stiamo parlando senza dubbio di Jurassic World, che con quasi 28.000 euro di incassi e 5.840 presenze, chiude il weekend in settima posizione.

Altra novità in ottava posizione: Una sola verità (Nothing but the truth). Kate Beckinsale e Vera Farmiga protagoniste di un inedito court drama molto interessante sulle verità politiche americane inerenti alcune operazioni della CIA in Venezuela. Successo inaspettato al botteghino, 5.840 paganti per un totale di 23.112 euro. Nono posto invece per Il luogo delle ombre (Odd Thomas), il film di Stephen Sommers tra commedia e horror guadagna poco più di 20.000 euro per una presenza complessiva di 4.092 spettatori.

Chiude la classifica Cinetel, Terminator Genesys, perdendo ben 5 posizioni rispetto alla scorsa settimana, ma produce ancora un buon guadagno per le casse della Universal: 20.370 euro e 2.763 presenze.

Restate con noi di Cinematographe per le sorprendenti uscite agostane che potrebbero riaccendere la sfida podio nelle prossime settimane.

Fonte: Cinetel

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Andrea Delogu e la sua nuova fiamma dopo la separazione da Francesco Montanari: si tratta di un affascinante modello [FOTO]

Il cuore di Andrea Delogu torna a battere: dalle immagini emerge una forte complicità Andrea Delogu in love. Again. Dopo...

Articoli correlati