Box Office weekend 26-27 febbraio: Kennet Branagh batte sè stesso. Uncharted resiste al 1°posto

A dominare nel weekend 26-27 febbraio è ancora Uncharted.

Kenneth Branagh batte sè stesso. Belfast debutta al 3° posto dopo Assassinio sul Nilo 

Un weekend ricco di new entry quello appena trascorso. Il 24 febbraio hanno infatti debuttato in sala numerose pellicole più o meno attese, fra cui il candidato a 7 premi Oscar Belfast. Al 1° posto del box office resiste però saldamente Uncharted, blockbuster tratto dall’omonima saga videoludica con il Re degli incassi Tom Holland, il quale raggiunge senza troppa fatica quota quattro milioni nel suo secondo fine settimana di programmazione. Il film in bianco e nero semi-autobiografico di Kenneth Branagh si aggiudica invece il 3° posto, venendo battuto nientemeno che da sè stesso: al 2° posto, infatti, vi è l’altra fatica di Branagh regista, Assassinio sul Nilo – che continua ad incassare grazie all’appeal del suo cast all star.

Le altre nuove uscite della settimana non riescono a fare breccia nel cuore del pubblico: L’ombra del giorno – melò ambientato durante il Fascismo con Riccardo Scamarcio e Benedetta Porcaroli – si assesta infatti al 5° posto, mentre il ritorno – atteso ma purtroppo stroncato dalla critica – di Dario Argento, Occhiali neri, debutta direttamente al 9° posto. Ennio – documentario di Tornatore sul geniale compositore – dopo l’exploit del weekend di apertura, scende al 4° posto. Nessuna speranza di entrare in classifica per le altre uscite minori del 24 febbraio: Senza fine – docu-film su Ornella Vanoni, L’accusa – con Charlotte Gainsbourg – Il legionario, la commedia francese Beautiful Minds, Caveman – Il gigante nasconto e il teen horror Seance – Piccoli omicidi fra amiche.Belfast cinematographe.itIl resto della top ten è occupato da titoli che ormai contano su una fetta affezionata di pubblico e sul passaparola che va avanti da mesi: Il lupo e il leone – 6° – Spider-Man: No Way Home – 7° – Marry Me – 8°- e Sing 2 – Sempre più forte, 10°. La prossima settimana è previsto l’arrivo dell’atteso cinecomic The Batman, che potrebbe riportare gli incassi a numeri pre-pandemia. Ad accompagnarlo, alcuni titoli in odore di Oscar e piccoli film indipendenti che hanno trovato finalmente uno spazio distribuitivo: Cyrano, Red Rocket, Voyage of time – Il cammino della vita, Il ritratto del duca, Lizzy e Red – Amici per sempre e il film evento, disponibile fino al 9, Luigi Proietti detto Gigi, sentito omaggio al mattatore da parte del suo allievo Edoardo Leo.

Articoli correlati