Borderlands: il film è molto vicino al videogioco! Parola di Kevin Hart

Il lungometraggio è attualmente in produzione e dovrebbe arrivare nel 2022

Da leggere

Flag Day: il trailer del film esplora il dramma di una famiglia

Flag Day è ispirato ad un libro di memorie Flag Day è il nuovo lungometraggio diretto ed interpretato da Sean...

The Flash: svelato il simpatico titolo di produzione

The Flash è attualmente in produzione The Flash è il nuovo lungometraggio DC Comics diretto da Andy Muschietti (La madre,...

WandaVision: uno degli sceneggiatori sta lavorando ad un progetto Marvel segreto

WandaVision è stata la prima serie Marvel Studios a debuttare su Disney + WandaVision, miniserie Marvel Studios che ha visto...

Borderlands è ispirato all’omonima saga videoludica di Gearbox Software

Borderlands è il nuovo lungometraggio diretto da Eli Roth (Il mistero della casa del tempo, The Green Inferno) ispirato alla celebre saga videoludica di Gearbox Software, a metà tra un FPS e un gioco di ruolo. La realizzazione, come vi abbiamo comunicato a suo tempo, è attualmente in produzione e, proprio per questo motivo, abbiamo avuto modo di vedere le prime immagini dei protagonisti della pellicola, oltre ad avere qualche informazione in più riguardo il titolo. Ebbene, proprio perché ci troviamo di fronte ad un film che è tratto da un franchise videoludico, una domanda è lecita: quanta libertà si è preso il prodotto rispetto al materiale originale?

A rispondere al quesito ha provveduto recentemente Kevin Hart, interprete di Roland all’interno della produzione, che, in una recente intervista per Collider, ha spiegato che Borderlands ha forti connessioni con la sua controparte elettronica. Nello specifico, il divo ha dichiarato:

La fanbase che segue il gioco è già enorme e irreale, ma non credo che abbiano nemmeno una chiara comprensione di quanto ci stiamo avvicinando al gioco. Sembra il gioco. È incredibile, davvero incredibile.

Hart ha poi raccontato la fissazione di Eli Roth per l’allenamento in previsione di Borderlands:

Ha detto: “Kevin, se mi dici che puoi presentarti preparato e che vuoi entrare e dimostrarmelo, allora sei il mio ragazzo”. Così sono andato, ho fatto un po’ di allenamento con alcuni Navy SEAL, sono diventato davvero bravo con le armi e sono diventato davvero bravo con il combattimento corpo a corpo. E l’esperienza qui a Budapest per le riprese di Borderlands è stata irreale. Cate Blanchett, Jamie Lee Curtis, io, Flo [Munteanu], Ariana [Greenblatt]… voglio dire, il nostro cast è irreale.

Borderlands è scritto da Aaron Berg e Craig Mazin con la produzione di Arad Productions, Liongsgate e Picturestart. Il cast invece è composto da Gina Gershon nel ruolo di Moxxi, Cate Blanchett nella parte di Lilith, Jack Black che incarna Claptrap, Jamie Lee Curtis (Tannis), Florian Munteanu che interpreta Krieg e molti altri. L’opera dovrebbe arrivare nel corso del 2022.

Leggi anche – Borderlands: Eli Roth vuole realizzare un grande film di fantascienza

 

SourceCollider

Ultime notizie

Flag Day: il trailer del film esplora il dramma di una famiglia

Flag Day è ispirato ad un libro di memorie Flag Day è il nuovo lungometraggio diretto ed interpretato da Sean...

Articoli correlati