Blade Runner 2049 – un replicante della pellicola originale tornerà nel sequel

In seguito al suo trailer di annuncio, Blade Runner 2049, sequel della celebre pellicola sci-fi uscita nel 1982, è balzato di prepotenza in cima alla lista dei film più attesi del 2017. Oltre alle prime immagini ufficiali, iniziano a circolare le prime speculazioni riguardanti la trama di questo nuovo capitolo che vede, ancora una volta, Harrison Ford nei panni di Deckard assieme alla new entry Ryan Gosling.

Secondo alcune fonti vicine alla produzione, infatti, sembrerebbe che uno dei quattro replicanti della pellicola originale possa fare il suo ritorno nel sequel. Il personaggio verrà riproposto grazie alla tecnologia avanzata della CGI, come accaduto quest’anno per il controverso ritorno di Peter Crushing nei panni del generale Tarkin in Rogue One: A Star Wars Story, e con una versione giovanile di Arnold Shwarzenegger in Terminator Genisys.

Il regista Dennis Villeneuve ha più volte affermato, nel corso di passate interviste, che la verà identità di Deckard verrà svelata in Blade Runner 2049. Possibile, dunque, che una versione giovanile del personaggio interpretato da Harrison Ford possa essere riproposta in computer grafica, affiancata da quella attuale in carne e ossa. Al momento, però, si tratta di pure speculazioni che rimarranno tali fino a quando il film non sarà approdato nelle sale.

Blade Runner 2049 – un replicante della pellicola originale tornerà nel sequel

Il film è ambientato trent’anni dopo gli eventi del primo film. Troviamo un nuovo blade runner, l’Agente K della Polizia di Los Angeles (Ryan Gosling) i quali scopre un segreto sepolto da tempo. Questo segreto ha il pericoloso potenziale di far precipitare nel caos quello che è rimasto della società. La scoperta di K spinge l’Agente verso la ricerca di Rick Deckard (Harrison Ford), un ex-blade runner della polizia di Los Angeles sparito nel nulla da 30 anni.

Il regista di Arrival e Sicario dirige un cast capitanato da Ryan Gosling ed Harrison Ford. Con loro anche Robin Wright, Mackenzie Davis, Dave Bautista e il premio Oscar Jared Leto. La pellicola uscirà nei cinema ad ottobre del 2017.

Ultime notizie

Don’t Look Up: Ron Perlman risponde alle critiche in maniera colorita!

Don't Look Up è stato accolto in maniera mista dalla critica Don't Look Up è il nuovo film Netflix diretto...

Articoli correlati