Black Widow: ingaggiato il direttore della fotografia di Mission: Impossible 6

Nuova aggiunta nella produzione del film Marvel Black Widow: ingaggiato il Direttore della Fotografia.

Da leggere

Box Office Italia: Old debutta al secondo posto, Black Widow ancora primo

Black Widow mantiene ancora la vetta del Box Office italiano Il box office settimanale (dal 19/07/2021 al 25/07/2021) parla chiaro:...

Assembled – Il dietro le quinte di Loki: la recensione del nuovo episodio

Come di consuetudine con tutte le serie Marvel su Disney Plus, arriva il dietro le quinte di Loki. L’episodio...

Venezia 78 – tutti i film in programma

Il programma completo della 78esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia  Ad aprire la conferenza di presentazione della 78esima Mostra...

Continua la produzione del nuovo film Marvel. Per il lungometraggio dedicato a Vedova Nera ingaggiato il direttore della fotografia di Mission: Impossible – Fallout.

Sarà Rob Hardy (Annientamento, Ex Machina) ad occuparsi della fotografia di Black Widow. Il Direttore della Fotografia ha di recente lavorato al sesto capitolo della saga Mission: Impossible con protagonista un inossidabile Tom Cruise. Hardy si unisce al team che vede come protagonista principale l’Avenger Natasha Romanoff interpretata nuovamente da Scarlett Johansson.

Stando alle ultime notizie, Rob Hardy farebbe squadra con la regista Cate Shortland. Sembra quindi che i Marvel Studios stiano cercando di assemblare una troupe che possa aiutare a realizzare le intense sequenze d’azione che senza alcun dubbio saranno parte integrante del film su Black Widow.

La regista argentina Lucrecia Martel ha rivelato a The Pioneer di essere stata presa in considerazione per la di Black Widow. Ha rivelato:

Ho ricevuto un’e-mail dalla Marvel per un incontro, perché stavano cercando dei registi per Black Widow, quindi sono andata alla riunione del 10° anniversario ed ho firmato un documento che mi vieta di parlarne. La Marvel e altre case produttrici di questo tipo stanno cercando di coinvolgere più registe donne. “Mi hanno anche detto di non preoccuparmi delle scene d’azione dicendomi che ci avrebbero pensato loro. Ho risposto che mi sarebbe piaciuto lavorare con Scarlett Johansson e, perché no, cimentarmi in qualcosa che non ho mai fatto.

Resta da vedere come si formerà il film, ma la sinossi della produzione potrebbe rivelare potenzialmente ciò che i fan possono aspettarsi da Black Widow:

Alla nascita Black Widow (aka Natasha Romanova), è stata consegnata al KGB, che l’ha cresciuta con l’obiettivo di farla diventare la più letale tra i suoi agenti operativi. Quando crolla l’URSS, il governo tenta di ucciderla e poi l’azione si sposta nel presente, a New-York, dove la donna è un agente operativo freelance. Lo stand alone seguirà Natasha Romanoff nella sua vita statunitense, quindici anni dopo la caduta dell’Unione Sovietica.

Black Widow potrebbe uscire nelle sale nel 2020.

Ultime notizie

Box Office Italia: Old debutta al secondo posto, Black Widow ancora primo

Black Widow mantiene ancora la vetta del Box Office italiano Il box office settimanale (dal 19/07/2021 al 25/07/2021) parla chiaro:...

Articoli correlati