Black Phone: il poster dell’horror con Ethan Hawke è squisitamente rétro

Il film è diretto da Scott Derrickson, dietro l'apprezzato Doctor Strange (2016).

Black Phone è ispirato ad un racconto di Joe Hill, il figlio di Stephen King

Black Phone è il tanto atteso horror diretto da Scott Derrickson, che torna alla macchina da presta dopo aver realizzato recentemente Doctor Strange (2016) e Liberaci dal male (2014). L’opera è ispirata liberamente ad un racconto del figlio di Stephen King, Joe Hill (nome d’arte di Joseph Hillström King), Black Phone appunto (in italiano il Telefono Nero) che è contenuto all’interno della raccolta Ghosts. Al centro della storia, un bambino che, mentre è nelle grinfie di un sadico pedofilo, crede di sentire squillare un vecchio telefono che ha vicino a sé nel seminterrato.

Black Phone

Black Phone è al centro di un recente poster che è stato condiviso direttamente da Collider. In particolare, la locandina in questione, è volutamente rétro, sia nella colorazione scelta che nello stile ed omaggia apertamente horror classici come Halloween. Nell’immagine campeggia il serial killer, con la sua terrificante maschera, mentre al centro della composizione c’è il telefono nero che farà realmente la differenza in questa storia. Il claim è terrificante ed accattivante allo stesso tempo: “Non parlare agli sconosciuti”. Ma a chi si riferisce realmente? Non vediamo l’ora di scoprirlo.

Black Phone è prodotto da Blumhouse Productions, Crooked Highway e Universal Pictures con una sceneggiatura ad opera dello stesso Derrickson in compagnia di C. Robert Cargill (Doctor Strange, Sinister). Il cast, invece, vede il celebre Ethan Hawke incarnare il Rapitore, Mason Thames che presta il volto a Finney Shaw, Madeleine McGraw che interpreta Gwen Shaw, Jeremy Davies (Mr. Shaw), James Ransone (Max) e molti altri ancora. Purtroppo non sappiamo quando la realizzazione arriverà nelle sale italiane: ad ora sbarcherà sul territorio statunitense il 4 febbraio 2022, mentre in Italia sarà distribuito prossimamente, a detta del recente trailer caricato su internet.

Leggi anche Black Phone: Ethan Hawke è un sadico assassino nel trailer dell’horror targato Blumhouse

Articoli correlati