Bentornato papà: al via le riprese del film di e con Domenico Fortunato

Nel cast del film sono presenti anche Donatella Finocchiaro,  Riccardo Mandolini e la giovane Giuliana Simeone.

Da leggere

Regé-Jean Page sarà il protagonista del reboot del film The Saint

Regé-Jean Page ha un nuovo ruolo come protagonista nel reboot di The Saint. Regé-Jean Page reciterà e produrrà il reboot...

Black Panther 2: un primo sguardo a sorpresa al sequel Marvel [VIDEO]

Un nuovo video che mostra il set di Black Panther 2: Wakanda Forever rivela un luogo familiare in fase...

American Horror Story 10: il trailer rivela una storia con vampiri e alieni

Il trailer di American Horror Story 10: Double Feature rivela che la nuova serie si dividerà in due storie...  American...

Domenico Fortunato sarà regista e attore di Bentornato papà, il suo nuovo film le cui riprese prendono il via il 4 settembre da Marina Franca

In queste settimane, come dimostrato anche con il Festival di Venezia, il cinema riparte, tentando di lasciarsi alle spalle alcuni tra i mesi più buio della sua storia. Tra le produzioni che hanno preso il via c’è anche quella di Bentornato papà, il film che vedrà Domenico Fortunato ricoprire sia il ruolo di regista che quello di attore. Sceneggiato da Cesare Fragnelli, Francesca Schirru, Lorenzo Righi, Michele Santeramo e lo stesso Domenico Fortunato, il film racconta di un’intensa storia famigliare che potrà contare sulle interpretazioni di un ricco cast che comprende anche Donatella FinocchiaroRiccardo Mandolini (Baby) e la giovane Giuliana Simeone.

Il “papà” a cui fa riferimento il titolo del film è Franco, un uomo che ha dedicato la sua vita ai suoi cari e al lavoro. Ha intorno a sé la sua famiglia, composta dai due figli, Andrea e Alessandra, e da sua moglie Anna. A loro si aggiunge anche suo fratello Silvano, a cui Franco è molto legato. Nonostante le inevitabili incomprensioni, quella di Franco è una famiglia molto unita che però, un giorno, si ritrovano a fare i conti con una tragedia improvvisa: Franco ha un inctus. Questo evento, seppur drammatico, permetterà ai membra della famiglia di intraprendere un percorso di crescita interiore, fino a raggiungere un nuovo equilibrio che non bisogna mai dare per scontato.

Lo stesso Domenico Fortunato ha descritto Bentornato papà con le seguenti parole:

La nota principale che sembra risuonare nel film è certamente drammatica, struggente, da togliere il fiato nei polmoni e strozzarti, eppure in quello che apparentemente potrebbe essere l’inferno, c’è invece la vita. Quella “bella”. Semplice, potente e piena d’amore. Nel film la malattia non è raccontata solo come momento doloroso ma diventa l’occasione per una famiglia di ritrovarsi, concedendosi tutto quel tempo necessario per parlare, capirsi, spiegarsi.

Le riprese di Bentornato papà inizieranno venerdì 4 settembre e proseguiranno per sei settimane, toccando Martina Franca, Roma e Ostia. A completare il cast del film troviamo Dino Abbrescia, Giorgio Colangeli, Giulio Beranek, Silvia Mazzieri e Sara Putignano, Franco Ferrante.

Ultime notizie

Regé-Jean Page sarà il protagonista del reboot del film The Saint

Regé-Jean Page ha un nuovo ruolo come protagonista nel reboot di The Saint. Regé-Jean Page reciterà e produrrà il reboot...

Articoli correlati