Bafta Cinematographe.it

Una nuova categoria per i BAFTA Awards, la British Academy accoglie ancora le aziende di streaming

I BAFTA introdurranno per la prima volta i Casting awards, una nuova categoria di premi sia per i film che per le serie tv. La British Academy, inoltre, ha rivelato che sarebbe rimasta fedele ai suoi criteri per l’eleggibilità dei film che permette anche ai produttori come Netflix e Amazon di competere, sebbene contro l’opinioni di altri “conservatori”.

Altri cambiamenti che arriveranno con l’edizione 2020 dei premi cinematografici britannici includono una vetrina lunga quattro settimane per le pellicole in lingua diversa da quella inglese, mentre la categoria per la miglior colonna sonora, finora denominata Original Musica, cambierà in Original Score in modo da permettere di entrare in concorso anche a chi ha contribuito almeno al 20% della composizione.

Dopo un’intensa consultazione dell’industria, dai BAFTA è stato dichiarata la decisione di lasciare intatti i criteri di eleggibilità purché rimanga il vincolo dell’uscita in sala dei film. All’inizio di quest’anno le catene Vue e Cineworld hanno reso chiaro il proprio disaccordo con i criteri utilizzati dal momento che permettono alle aziende di streaming di candidare liberamente i propri film agli awards. Dopo la vittoria prepotente di Roma di Alfonso Cuarón alla scorsa edizione, Cineworld ha ritirato il proprio supporto ai BAFTA.

La regola infatti è molto semplice e richiede solo che i film in competizione siano esibiti pubblicamente al cinema per un pubblico pagante in almeno 10 sale del Regno Unito per un minimo di 7 giorni di fila.

Emma Baehr, direttrice degli awards e membro dei BAFTA, ha detto che sebbene le regole non cambieranno, la British Academy si impegnerà per applicare un giudizio più preciso per assicurarsi che i film abbiano un rilascio in sala adeguato.

L’introduzione della categoria dei Casting awards è la prima aggiunta di un premio per i BAFTA dal 1999, e la prima volta in assoluto che un premio viene aggiunto sia per i film che per la TV.  Il premio Casting in TV sarà parte dei Television Craft Awards.