Avete visto il marito di Marion Cotillard? È un grande attore come lei, la sua ex moglie è Diane Kruger ed è stato segnato da una tragedia familiare

Il compagno di Marion Cotillard è un attore come lei, ha un bellissimo sorriso, anche se da piccolo ha dovuto affrontare un grande problema

Da leggere

Fino all’ultimo indizio: ecco un’anteprima del film con Denzel Washington e Jared Leto [VIDEO]

Denzel Washington, Rami Malek e Jared Leto nel thriller Fino all’ultimo indizio, in arrivo in digitale Fino all’ultimo indizio, thriller...

L’avete riconosciuto? È stato campione del mondo di wrestling, ha sposato una bacchettona e ha dato la caccia a un raccapricciante omicida

È nato in Virginia l'8 settembre 1971 ed è un figlio d'arte. Suo padre Lewis era infatti un attore,...

Lizzie McGuire: per Hilary Duff il reboot “È stata una grossa delusione”

Il reboot di Lizzie McGuire è stato cancellato ancor prima della messa in onda Hilary Duff sta rievocando le due...

Nel 2007 l’attrice francese Marion Cotillard inizia una relazione con l’attore, regista e sceneggiatore francese Guillaume Canet, che prima di lei ha avuto una storia con Diane Kruger. Nonostante i due non siano mai convolati a nozze, vivono una storia d’amore come poche, diventata anche più bella con la nascita dei loro de figli. Ma chi è Guillaume Canet?

Chi è Guillaume Canet?

marion cotillard, cinematographe.it

Guillaume nasce il 10 aprile del 1983 a Boulugne-Billancourt, un comune francese della regione Ile-de-France, da genitori che allevavano cavalli. Per questo inizia a lavorare nell’equitazione, anche se abbandona questa sua prima passione a seguito di una brutta caduta. Si dedica alla recitazione, iscrivendosi al Cours Florent di Parigi e lavorando prima a teatro, poi in televisione comparendo in alcuni spot e conquistando piccoli ruoli in serie tv parigine.

La carriera di Guillaume Canet

marion cotillard, cinematographe.it

Il suo primo ruolo al cinema è arrivato nel 1995, con il cortometraggio Le fils unique. Nel 1997 ottenne invece un ruolo nel film Barracuda, la cui interpretazione gli permise di essere premiato al Festival di Saint-Jean-de-Luz. Pochi sono i film internazionali in cui è apparso l’attore, la maggior parte di questi erano tutti di produzione francese. Tra i film più importanti ricordiamo Ceux qui m’aimenti prendront le train di Patrice Chéreau del 1998, The beach di Danny Boyle e La fidélité di Andrej Zulawski del 2000, Love bites – il morso dell’alba di Antoine de Caunes del 2001, Non dirlo a nessuno, diretto stesso da Canet. Uno dei suoi ultimi progetti è invece La bella époque, diretto da Nicolas Bedos e uscito al cinema nel 2019.

Curiosità su Guillaume Canet

marion cotillard, cinematographe.it

Da piccolo, Guillaume ha subito un forte trauma. Come racconta in un’intervista, ha affermato che suo padre aveva abbandonato sua madre e – proprio nel momento in cui stava andando via – il piccolo Canet gli ha urlato “se esci da quella porta non sei più mio padre”. È così, che ammette l’attore, che “la mia infanzia è finita”.

L’attore ha ammesso che grazie alla sua relazione con la compagna Marion Cotillard ha “imparato molto da lei sull’ambiente”. L’attrice infatti si occupa della difesa dell’ambiente, come molti dei suoi colleghi, tra cui Leonardo DiCaprio. Guillaume, grazie alla sua influenza, si è interessato particolarmente alla difesa dell’ambiente, che negli ultimi anni è stato bistrattato fin troppo dall’uomo.

Leggi anche

Ultime notizie

Fino all’ultimo indizio: ecco un’anteprima del film con Denzel Washington e Jared Leto [VIDEO]

Denzel Washington, Rami Malek e Jared Leto nel thriller Fino all’ultimo indizio, in arrivo in digitale Fino all’ultimo indizio, thriller...

Articoli correlati