Avengers: Endgame – il ruolo “ridotto” Capitan Marvel spiegato

Ecco qualche curiosità sul film e anche un post nostalgico di Jeremy Renner dedicato ai suoi amici Vendicatori.

In più uno dei protagonisti di Avengers: Endgame, Jeremy Renner, ha nostalgia dei Vendicatori Originali

L’argomento del ruolo ridotto di Captain Marvel in Avengers: Endgame era già stato ipotizzato – dal momento che la vedremo in tutta la prossima fase del MCU – ma adesso sono gli screenwriter a dare qualche ulteriore dettaglio sulla minor presenza sullo schermo dell’Eroina più Potente dell’Universo:

Beh, sapevamo fin dall’inizio che sarebbe comunque stata nel film. a quando l’abbiamo scritto era appena stata scritturata per cui non avevamo molto su cui lavorare. È un equilibrio difficile da trovare quello di quando hai un personaggio così potente da portare sullo schermo; insomma, e non è che puoi farle subito fare piazza pulita di tutto, no? Sarebbe stato troppo rivelatore e troppo scontato. Quindi abbiamo dovuto prendere una decisione e cercare di trovare un modo equilibrato di introdurla ma senza farle fare un semplice cameo, che sarebbe stato davvero troppo poco, ma senza nemmeno farle salvare tutta la baracca da sola, che sarebbe stato troppo. Del resto lei potenzialmente, ha le abilità per risolvere qualsiasi problema da sola. E non volevamo che accadesse perché non era quello il punto del secondo film. Il punto era dire addio ai sei Vendicatori originali e non sarebbe stato giusto nei confronti degli altri Avengers, vedersi salvare da Captain Marvel, da sola; non sembrava una bella storia da raccontare.

E, a proposito dei sei Vendicatori originali, c’è qualcuno a cui manca la vecchia squadra. È l’interprete di Occhio di Falco, Jeremy Renner, che scrive questo:

https://www.instagram.com/p/B2DenEYDd3m/

 

Articoli correlati