Avengers: Endgame – Robert Downey Jr. svela un particolare retroscena

Robert Downey Jr. aveva pensato a una frase diversa da "Io sono Iron Man".

Da leggere

Squid Game: Arturito de La Casa di Carta la definisce “una serie fascista”

Ad Arturito de La Casa di Carta non è piaciuta la serie sudcoreana Squid Game  Squid Game è la serie...

Hawkeye: ecco perché Jeremy Renner ha quasi rinunciato ad Occhio di Falco

Hawkeye è uno dei titoli più hot su Disney+, ma Jeremy Renner qualche anno fa stava quasi per "mollare" Occhio...

Un bambino chiamato Natale: recensione del film con Maggie Smith

Nel pulviscolo quasi indistinto di film natalizi che durante il periodo pre festivo affollano le sale cinematografiche e le...

Block title

Sul palco dei People’s Choice Awards 2019, Robert Downey Jr. ha svelato un particolare retroscena su una delle scene più iconiche di Avengers: Endgame

È stato il grande protagonista della 45esima edizione dei People’s Choice Awards, portandosi a casa il premio come Attore cinematografico preferito del 2019 per la sua emozionante interpretazione in Avengers: Endgame. Stiamo parlando ovviamente di Robert Downey Jr., interprete per ben undici anni dell’iconico personaggio di casa Marvel Anthony Edward “Tony” Stark, meglio conosciuto come Iron Man.

Iron Man cinematographe.it

Sul palco del Barker Hangar di Santa Monica in quel di Los Angeles, l’attore americano, durante il suo discorso di accettazione, è apparso visibilmente emozionato, dispensando ringraziamenti alla Disney e ai fratelli Russo, e ricordando Stan Lee. Il momento clou del suo discorso ha però riguardato un particolare retroscena inerente all’emozionante finale di Avengers: Endgame e all’ormai famosa battuta ”Io sono Iron Man”. Ebbene, stando alle sue dichiarazioni, Robert Downey Jr. preferiva semplicemente dire ”Oh, snap” come recitava originariamente la sceneggiatura, ricordando così il rumore che emette lo schiocco delle dita con il quale Thanos attiva le Gemme dell’Infinito posizionate nel suo guanto. La battuta è stata poi successivamente sostituita poco prima del montaggio definitivo come Joe Russo aveva fatto intuire durante un Q&A:

Abbiamo provato un milione di frasi diverse, con Thanos che esclamava “Sono ineluttabile”, mentre il nostro editor Jeff Ford, che è stato con noi in tutti e quattro i film Marvel, ci ha suggerito di tornare alla frase del primo Iron Man.

Nel corso della serata, Avengers: Endgame ha vinto anche il premio come film del 2019 e film d’azione dell’anno.

Dopo i devastanti eventi di Avengers: Infinity War, l’universo è in rovina a causa delle azioni di Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti, gli Avengers si dovranno riunire ancora una volta per annullare le azioni di Thanos e ristabilire l’ordine nell’Universo una volta per tutte, senza tenere conto delle conseguenze che tutto ciò potrebbe causare.

ViaCB

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Squid Game: Arturito de La Casa di Carta la definisce “una serie fascista”

Ad Arturito de La Casa di Carta non è piaciuta la serie sudcoreana Squid Game  Squid Game è la serie...

Articoli correlati