Avengers: Endgame – “La Scena” che ha fatto impazzire Chris Evans

Ecco cosa ha detto Chris Evans riguardo il suo personaggio nel cinefumetto dal più alto incasso di tutti i tempi.

Da leggere

Black Widow: l’uscita al cinema quest’estate è possibile?

Black Widow potrebbe arrivare in sala, contrariamente a quanto si potrebbe immaginare Black Widow, il cinecomic de La casa delle...

Critics Choice Awards 2021: Nomadland è il miglior film. Ecco tutti i vincitori

Nomadland, The Crown e Ted Lasso vincono i massimi riconoscimenti ai Critics Choice Awards 2021 La ventiseiesima edizione dei Critics...

Il principe cerca figlio: un gigantesco stendardo celebra l’uscita del film

Il principe cerca figlio, arrivato il 5 marzo su Amazon Prime Video, è stato tributato con una bandiera Il principe...

Chris Evans, l’interprete di Captain America, ha svelato di recente quale scena l’ha fatto letteralmente tornare bambino in Avengers: Endgame

Avengers: Endgame è il film dal più alto incasso di tutti i tempi e uno degli interpreti di maggior rilievo, Chris Evans, ha spiegato una cosa specifica che riguarda una scena particolarissima. Intanto premessa d’obbligo è questa: l’attore non ha mai visto i film alle première per via della grande ansia che lo attanagliava. Tuttavia per il film conclusivo dellInfinity Saga ha deciso di vivere l’esperienza cinematografica come tutti gli altri e quindi si è recato alla première, dove era ovviamente presente molto pubblico in sala.

E beh, all’attore statunitense non è rimasta indifferente una scena del suo personaggio, quella che ha strabiliato e fatto urlare i cinema di tutto il mondo cioè: Cap che solleva e usa Mjölnir! Ok, chi non ha urlato come un pazzo quando l’ha vista? Beh, anche lui, Chris Evans, la Sentinella della Libertà, si è sentito entusiasta come un bambino quando ha visto il suo personaggio fare quel che ha fatto! E come biasimarlo? Siamo diventati tutti cheerleader di Steve Rogers in quel momento! Ecco cosa ha detto a @Marvelfacts:

La prima volta che ho visto Endgame è stato alla première. Normalmente vedo i film su cui lavoro con largo anticipo, e raramente vado alle anteprime (troppa ansia). Ma essendo l’ultima puntata di un viaggio di dieci anni, volevo vivere questo film finale allo stesso modo del pubblico. Quando Cap solleva Mjölnir, il nostro cinema è impazzito. Anche se sapevo che il momento stava arrivando, ero comunque emozionato. Nelle settimane successive, amici e familiari mi hanno mandato clip dai cinema di tutto il mondo dove si vedeva il pubblico che letteralmente andava fuori di testa in quel momento. Vedere quelle reazioni e sapere che ho avuto la fortuna di far parte di quei ricordi per quelle persone, mi ha fatto provare un senso di orgoglio e gratitudine che non sarò mai in grado di esprimere correttamente. In quei momenti non sono un attore, o anche solo un adulto; sono di nuovo un ragazzino completamente affascinato dal potere e dalla magia che i film possono esercitare. Dannazione … ho un nodo alla gola.

Anche noi, Cap. Torna presto…

 

SourceComicbook

Ultime notizie

Black Widow: l’uscita al cinema quest’estate è possibile?

Black Widow potrebbe arrivare in sala, contrariamente a quanto si potrebbe immaginare Black Widow, il cinecomic de La casa delle...

Articoli correlati