Atomica Bionda: Charlize Theron conferma il sequel

L'attrice Charlize Theron potrebbe tornare a vestire i panni della spia Lorraine Broughton nel sequel del fortunato film Atomica Bionda

Atomica Bionda avrà un sequel: la conferma arriva direttamente dalla protagonista, l’attrice Charlize Theron

Charlize Theron potrebbe tornare presto a vestire i panni della spia. La stessa attrice ha infatti confermato che il sequel di Atomica Bionda è in lavorazione.

Il film del 2017 diretto da David Leitch vedeva infatti la bionda attrice nel ruolo di Lorraine Broughton, spia inglese inviata a Berlino negli anni della Guerra Fredda, esattamente durante la caduta del muro. Il compito di Broughton era quello di proteggere un uomo di nome Spyglass e fermare un’organizzazione di spionaggio che voleva ucciderlo.

Il film, caratterizzato da una fotografia potente, dovuta completamente all’utlilizzo di luci al neon, ha riscosso un notevole successo, non tanto grazie alla trama da spy-story, quanto alle sequenze di combattimento che hanno visto la Theron coinvolta in prima persona.

Proprio l’attrice, durante lo scorso San Francisco Film Festival, mentre raccontava dell’enorme lavoro che le intense scene di lotta hanno richiesto, ha semplicemente dichiarato: “Stiamo già lavorando a un sequel“.

Come del resto aveva già affermato il regista David Leitch prima dell’uscita di Atomica Bionda, l’intera produzione era molto più che entusiasta di creare nuove avventure per il personaggio di Lorraine Broughton:

Penso che tutti i creativi coinvolti vogliano fare più avventure con Lorraine e speriamo solo che il pubblico risponda. Alla fine, penso che si tratti sempre di show business, quindi se la gente vuole vedere questo film, sostenere la protagonista femminile e i film d’azione con una donna protagonista, allora forse riusciremo a farne di più. Questa è la speranza.

Non ci resta quindi che attendere per vedere se l’Atomica Bionda Lorraine Broughton tornerà con nuove avvincenti missioni!

Articoli correlati