Arlene Dahl è morta: addio all’iconica attrice dei western anni ’50

Arlene Dahl si è spenta ieri, 29 novembre, all'età di 96 anni.

Arlene Dahl viene soprattutto ricordata per le sue apparizioni in popolari soap opera anni ’80

Si è spenta all’età di 96 anni Arlene Dahl, iconica attrice degli anni ’50. A dare la notizia è stato il figlio, l’attore Lorenzo Lamas, con un post su Facebook pubblicato ieri – 29 novembre -: “È stata l’influenza più positiva sulla mia vita. Ricorderò le sue risate, la sua gioia, la sua dignità mentre affrontava le sfide che ha dovuto affrontare. Mai una parola cattiva su nessuno ha attraversato le sue labbra. La sua capacità di perdonare mi lasciava a volte senza parole. Era davvero una forza della natura e man mano che ci avvicinavamo nella mia vita adulta, mi appoggiavo sempre di più a lei come consigliere di vita e persona che conoscevo che viveva e amava al massimo.”

Nata a Minneapolis, Dahal inizia la sua carriera come modella, per poi approdare al teatro e al cinema, sotto contratto prima con Warner Bros. e poi con MGM. Il suo primo ruolo importante è nella pellicola The Bride Goes Wild con Van Johnson e June Allyson. Da quel momento si impone nell’immaginario anni ’50 attraversando qualunque genere cinematografico: commedie brillanti, film d’avventura – I lancieri del Bengala con Rock Hudson -, primi esperimenti sci-fi – Viaggio al centro della terra (1953). Sempre nel 1953 incontra, sul set di Giamaica, Fernando Lamas, il primo dei suoi sei mariti.Arlene Dahal - Cinematographe.itNegli anni ’60 abbandona completamente la recitazione e fonda una società di profumi, la sua seconda attività dopo Arlene Dahl Enterprises – azienda di lingerie e cosmetici mandata avanti mentre ancora recitava. Successivamente diviene dirigente per alcune importanti società pubblicitarie. Il ritorno sui set avviene – come per molte star di quei decenni – negli anni ’80, come guest star in alcune delle più popolari soap opera. Il suo ricordo, infatti, rimarrà indissolubilmente legato alle sue apparizioni in Love Boat, Una vita da vivere e Fantasilandia.

Oltre a Lamas, fra i suoi sei mariti figurano l’attore Lex Barker e il produttore vinicolo Alexis Linchine. Attualmente era sposata con Marc Rosen. Lascia, oltre a Lorenzo Lamas, altri due figli e numerosi nipoti e pronipoti.

Leggi anche: Gavin MacLeod: morto l’attore protagonista di Love Boat

SourceVariety

Ultime notizie

The Walking Dead: una foto mostra il ritorno di Lauren Ridloff / Connie

Lauren Ridloff, la velocista Makkari in Eternals, ritorna sul set della serie tv che l'ha resa famosa: una foto...

Articoli correlati