Aquaman 2: il minutaggio di Amber Heard potrebbe essere molto esiguo!

La petizione che chiede la sua rimozione dal montaggio del film, intanto, è arrivata a tre milioni di copie!

Stando a quanto riporta la giornalista Grace Randolph, Amber Heard apparirà in pochissime scene nel sequel di Aquaman!

In attesa di capire quale sarà il verdetto ufficiale del processo che la vede coinvolta insieme al suo ex marito Johnny Depp, Amber Heard rischia seriamente di vedere la sua carriera cinematografica andare a picco. Il prossimo 16 dicembre uscirà nelle sale cinematografiche degli Stati Uniti d’America il sequel di Aquaman, intitolato Aquaman e il regno perduto, con protagonista Jason Momoa. L’attrice, che riprenderà i panni della principessa Mera, potrebbe avere un minutaggio minore – e di gran lunga! – rispetto al primo film.

Amber Heard; cinematographe.it

Come riporta la giornalista Grace Randolph, Amber Heard apparirà sul grande schermo per meno di dieci minuti! Un minutaggio che potrebbe essere stato deciso dagli sceneggiatori per esigenze creative e/o di narrazione, o che potrebbe essere stato decretato dai piani della DC in seguito ai problemi processuali della star.

La ragione potrebbe essere anche un’altra, ovvero la petizione indetta su Change.org – in cui viene chiesto a gran voce la rimozione del personaggio di Mera da Aquaman 2 – che ha raggiunto ormai oltre tre milioni di firme. Se Amber Heard dovesse perdere il processo, è piuttosto probabile che la DC e la Warner Bros. possano optare di rimuovere dal montaggio finale del film tutte le scene con lei presente.

Diretto da James Wan e scritto da David Leslie Johnson-McGoldrick, Aquaman e il regno perduto vede nel cast anche Patrick Wilson, Nicole Kidman, Yahya Abdul-Mateen II, Temuera Morrison, Dolph Lundgren, Randall Park, Vincent Regan, Pilou Asbæk e Indya Moore.

Articoli correlati