antonio banderas cinematographe.it

L’attore Antonio Banderas, nel giorno del suo sessantesimo compleanno, ha dichiarato di dover festeggiare in quarantena dopo essere risultato positivo al COVID-19

Un compleanno che difficilmente Antonio Banderas dimenticherà. L’attore, nato a Malaga il 10 agosto del 1960, ha infatti comunicato di essere attualmente in quarantena, e quindi in isolamento, dopo aver contratto il Coronavirus. Banderas non ha specificate sul come abbia contratto l’infezione, ma ha voluto comunque tranquillizzare i suoi fan sul suo stato di salute dicendo di sentirsi relativamente bene, nonostante i sintomi. Nel post, corredato da una sua foto da bambino, l’attore ha sottolineato quanto sia importante seguire le indicazioni mediche per poter superare la malattia in tempi, ma soprattutto per non diffonderla ulteriormente.

Ecco le sue parole:

View this post on Instagram

Un saludo a todos. Quiero hacer público que hoy, 10 de Agosto, me veo obligado a celebrar mi 60 cumpleaños siguiendo cuarentena al haber dado positivo de la enfermedad COVID-19, causada por el coronavirus. Me gustaría añadir que me encuentro relativamente bien, solo un poco más cansado de lo habitual y confiado en recuperarme lo antes posible siguiendo las indicaciones médicas que espero me permitan superar el proceso infeccioso que sufro y que a tantas personas está afectando alrededor del planeta. Aprovecharé este aislamiento para leer, escribir, descansar y seguir haciendo planes para comenzar a darle significado a mis recién estrenados 60 años a los cuales llego cargado de ganas y de ilusión. Un fuerte abrazo a todos. Antonio Banderas.

A post shared by Antonio Banderas (@antoniobanderasoficial) on

Un saluto a tutti. Voglio rendere pubblico che oggi, 10 agosto, sono costretto a festeggiare il sessantesimo compleanno in quarantena dopo essere risultato positivo al COVID-19. Voglio aggiungere che mi sento relativamente bene, sono solo un po’ più stanco del solito. Sono sicuro che mi riprenderò presto seguendo le indicazioni mediche che spero mi permetteranno di superare il processo infettivo che sta interessando tante persone in tutto il pianeta. Approfitterò di questo isolamento per leggere, scrivere, riposarmi e continuare a fare progetti per iniziare a dare un senso ai miei 60 anni appena compiuti, a cui arrivo carico di voglia ed entusiasmo. Un forte abbraccio a tutti. Antonio Banderas.