Anthony Powell è morto, addio al costumista premio Oscar

Anthony Powell, il costumista premio Oscar noto per aver contribuito a plasmare l'aspetto dell'Indiana Jones di Harrison Ford, è morto.

Da leggere

Secret Invasion: trovati due registi per la serie Marvel

Secret Invasion vedrà all'interno della storia il noto Nick Fury Secret Invasion è la nuova serie televisiva Marvel Studios, annunciata...

UCI Luxe sbarca anche a Roma al centro commerciale Maximo!

UCI Luxe è sinonimo di comfort (e non solo) per coccolare al meglio il pubblico UCI Luxe è una particolare...

Crudelia, a detta delle prime recensioni, è uno dei migliori live-action Disney

Crudelia è incentrato sulle origini dell'iconica antagonista de La carica dei 101 Crudelia è il nuovo film live-action de La...

Anthony Powell è morto a 85 anni. Ha vinto 3 Oscar e plasmato l’immagine di Indiana Jones

Anthony Powell, il costumista vincitore di tre premi Oscar noto per aver contribuito a plasmare l’aspetto dell’Indiana Jones di Harrison Ford e di Glenn Close nei panni di Crudelia de Mon, è morto. Aveva 85 anni. La Costume Designers Guild ha confermato la brutta notizia: “Il leggendario costumista inglese Anthony Powell è morto lo scorso fine settimana. Sarà celebrato in un piccolo raduno privato a causa delle restrizioni COVID”. Secondo un post su Facebook del collega designer Scott Traugott, Powell è morto venerdì sera.

Gli Academy Awards gli vennero conferiti per il suo lavoro in In viaggio con la zia (1972), Assassinio sul Nilo (1978) e Tess (1979). È stato anche nominato per i costumi di Hook – Capitan Uncino e La carica dei 102 – Un nuovo colpo di coda di Steven Spielberg. Ha lavorato con i migliori registi degli anni ’70 e ’80 tra cui Spielberg, Roman Polanski, George Cukor e William Friedkin.

Nato a Manchester, nel Regno Unito, Anthony Powell si è laureato alla Central School of Art and Design di Londra. Il suo primo credito come costumista l’ha ottenuto per la serie britannica Festival, nel 1964. Ha iniziato a lavorare ai costumi dei lungometraggi diversi anni dopo, iniziando la sua carriera cinematografica con La grande strage dell’impero del sole di  Irving Lerner (1969). Powell ha vinto il suo primo Oscar nel 1972 per il suo lavoro nel film In viaggio con la zia di George Cukor. Ma è stato il film Tess di Roman Polanski ad aver attirato l’attenzione sulla sua bravura, quando ha scelto toni della terra e color pastello per vestire le star del film Nastassja Kinski, Peter Firth e Leigh Lawson. Fu anche l’inizio della longeva collaborazione con il celebre regista.

Ultime notizie

Secret Invasion: trovati due registi per la serie Marvel

Secret Invasion vedrà all'interno della storia il noto Nick Fury Secret Invasion è la nuova serie televisiva Marvel Studios, annunciata...

Articoli correlati