lazzaro felice alice rohrwacher riprese

La regista Alice Rohrwacher sarà l’ospite d’onore di L’immagine e la parola a Locarno, dove si terrà anche il suo workshop

Il 28 e il 29 marzo 2020 Alice Rohrwacher sarà presente a Locarno, all’ottava edizione de L’immagine e la parola. In occasione dell’evento la regista terrà anche un workshop, rivolto ai giovani cineasti. Attorno alla presenza della regista italiana ruoterà il programma dell’evento L’immagine e la parola: un weekend di proiezioni, incontri e letture volti ad esplorare l’universo della cineasta.

Dopo il successo del workshop tenuto da Béla Tarr per l’edizione 2019, Locarno rinnova il suo impegno nella formazione di nuovi talenti con un laboratorio della durata di una decina di giorni guidato proprio da Alice Rohrwacher. Ci vuole un fiore – questo il titolo del workshop, che prenderà il via proprio durante le giornate della manifestazione L’immagine e la parola – sarà un’occasione per mettere in contatto otto filmmaker provenienti da tutto il mondo con il territorio e le diverse realtà ambientali del Canton Ticino, sotto la guida d’eccezione di Rohrwacher, che proprio all’equilibrio tra uomo e natura ha dedicato i suoi film. I registi potranno così ideare e realizzare i loro cortometraggi, lasciandosi ispirare dal territorio locarnese. Gli otto cortometraggi saranno mostrati alla 73a edizione del Locarno Film Festival (5–15 agosto 2020). Le iscrizioni per il workshop sono aperte qui.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE