365 giorni: confermato il seguito del film erotico Netflix

Il film erotico polacco 365 giorni, uno dei prodotti più visti su Netflix, avrà un seguito! Lo conferma Michele Morrone, il protagonista.

Da leggere

Ancora più bello: recensione del film di Claudio Norza con Ludovica Francesconi

Dopo il successo ottenuto lo scorso anno da Sul più bello, esce il 16 settembre nelle sale italiane il...

Schumacher: recensione del documentario Netflix sul leggendario pilota di Formula 1

Uno spirito solitario che viene alimentato dai motori che ha sempre inseguito, una personalità contenuta che si esprime attraverso...

Black Widow: Jamie Lee Curtis si schiera dalla parte di Scarlett Johansson

Jamie Lee Curtis ha espresso il suo supporto a Scarlett Johansson rispetto all'azione legale che quest'ultima a intestato a...

Il protagonista del film Netflix, Michele Morrone, assicura che ci sarà una nuova puntata del film erotico 365 giorni 

È stato il film più chiacchierato del periodo e, indipendentemente dalla sua qualità, Netflix ha deciso di produrre la seconda parte. Stiamo parlando del film erotico polacco 365 giorni, uno dei prodotti più visti sulla piattaforma in queste ultime settimane.  nelle ultime settimane. In Polonia ha devastato il botteghino e negli Stati Uniti ha regnato in cima alla lista, quindi c’è grande aspettativa per la continuazione del film, basato sulla saga letteraria di Blanka Lipinska.

Michele Morrone, il suo protagonista, ha confermato a TMZ che ci sarà un sequel, anche se ancora non sa quando potranno girarlo, per via dell’emergenza coronavirus. Ovviamente ritornerà anche la protagonista Anna-Maria Sieklucka, mentre non sappiamo se torneranno anche i registi del primo, Barbara Bialowas e Tomasz Mandes.

Leggi anche la nostra recensione del film Netflix 

La sinossi ufficiale del film ci dice che: “Un’energica manager bloccata in una relazione in crisi è rapita da un potente boss mafioso che la imprigiona dandole un anno di tempo per innamorarsi di lui”, e questo ci fa subito capire perché questo film è così tanto chiacchierato. Forse non è per le sue spinte scene di sesso, ma per il messaggio controverso che veicola. Tuttavia, come abbiamo più empiamente riportato nella nostra recensione, la sconclusionata trama non porta lo spettatore a trarre un qualsivoglia pensiero critico. Cosa ci attenderà nella seconda parte del dramma erotico?

Ultime notizie

Ancora più bello: recensione del film di Claudio Norza con Ludovica Francesconi

Dopo il successo ottenuto lo scorso anno da Sul più bello, esce il 16 settembre nelle sale italiane il...

Articoli correlati