Vi è piaciuta Virgin River? Ecco 8 serie romantiche da vedere

Serie romantiche per sognare il grande amore o mettersi almeno in moto per trovarlo: tra nuove storie e finali indimenticabili, ecco le serie TV di cui avete bisogno dopo la visione della seconda stagione di Virgin River.

Virgin River Cinematographe.it

Tratta dalla serie di romanzi rosa di Robyn Carr, Virgin River è arrivata alla sua seconda stagione, disponibile dal 27 Novembre su Netflix. La storia è quella dell’infermiera Melinda Monroe, interpretata da Alexandra Breckenridge, che decide di lasciarsi alla spalle dei ricordi dolorosi e travagli sentimentali per ricominciare una nuova vita in una piccola cittadina della California, Virgin River. Ricominciare e adattarsi alla vita della remota cittadina però non è così semplice, ma con la giusta dose di nuovi amici Melinda torna a fidarsi degli altri e ad amare.

Se questo stile di ripartenze, amicizia e amore è il vostro cocktail preferito, ci sono altre serie simili da tenere d’occhio su Netflix, così da non sentire troppo la mancanza di Virgin River 2, specie se siete in attesa che si sappia qualcosa in più su una possibile terza stagione.

Sweet Magnolias, Chesapeake Shores e Nothern Rescue: le serie Netflix simili a Virgin River

Le coordinate quindi sono romanticismo e medical drama, o comunque sentimenti e vita di tutti i giorni che convivono con il lavoro, tra ostacoli e impegni. La prima serie quindi da cui partire è Sweet Magnolias, serie disponibile su Netflix tratta dai romanzi rosa di Sherryl Woods, che racconta di Maddie (Joanna Garcia Swisher), donna e madre che si deve lasciare alle spalle un matrimonio fallito. Lasciata da suo marito per una donna più giovane, Maddie deve dividersi tra crescere i figli e gestire una nuova attività, mentre l’amore potrebbe bussare di nuovo alla sua porta.

Sweet Magnolias - cinematographe.it

Sullo stesso stile c’è anche Chesapeake Shores di Sherryl Woods che è diventata quasi una serie omonima delle due precedenti. Disponibile su Netflix e su Rai Play, è la storia di una madre divorziata (Meghan Ory) che torna nella sua città d’origine per aiutare sua sorella minore a gestire la sua locanda che rischia la chiusura. Ad attenderla in questo ritorno è anche un nuovo incontro con il suo primo amore.

Chesapeake Shores - Cinematographe.it

Se è la situazione del riuscirsi ambientare in un luogo piccolo, accogliente e remoto, sperando di ricominciare da nuove amicizie ed esperienze, che fa presa sullo spettatore alla ricerca di conforto e sentimenti genuini, allora Nothern Rescue su Netflix è il dramma familiare candese che fa al caso vostro. Si racconta la storia del comandante John West (William Baldwin) che dalla città si trasferisce in una piccola città del nord del Canada, dopo la scomparsa della moglie. Li attende un nuovo ambiente, inizialmente ostico, con cui familiarizzare, aiutati dal prezioso conforto della zia che li sostiene in questo nuovo capitolo.

Nothern Rescue - Cinematographe.it

Outlander, Hart of Dixie, Call the Midwife: dove vederle in streaming

Per chi cerca l’elemento fantastico, Outlander è la serie giusta: come Melinda, Claire Randall (Caitriona Balfe) è un ex infermiera che dalla sua epoca, 1945, viaggia nel tempo al 1743 e si innamora del bel Highlander Jamie Fraser (Sam Heughan). Un dramma storico che diventa anche una storia d’amore travolgente. La serie è disponibile in streaming su Sky Go e Now Tv.

Outlander - Cinematographe.it

Hart of Dixie invece per ironia della sorte, si potrebbe definire la versione comica di Virgin River perché i punti in comune delle due serie sono tanti: una protagonista che cerca rifugio in una cittadina, dove ha grosse difficoltà sul lavoro e con il medico locale, interpretato proprio da Tim Matheson – che è lo stesso medico di Virgin River. A ciò si aggiungono più triangoli amorosi e feste stravaganti, ma la formula è decisamente la stessa. La serie potete vederla su Sky e su La 5, dove va in onda alle 13.40.

sky atlantic cinematographe.it

Ciò che conquista di Virgin River è anche il suo cuore medical drama, ovvero le difficoltà e gli ostacoli che incontra Mel nel suo percorso da infermiera. Sotto questo aspetto potrebbe piacervi particolarmente Call the Midwife, serie che racconta la vita quotidiana di alcune infermiere londinesi tra gli anni ’50 e ’60, mettendo in luce le questioni sociali, economiche e culturali del periodo. La serie è disponibile su Amazon Prime.

Call the midwife - Cinematographe.it

Everwood ed Heartland: le altre serie simili a Virgin River e dove vederle

Su Premium Action e su La 5 è in replica Everwood, serie andata in onda negli 2000: possibile che molti di voi appassionati a Virgin River l’abbiate già vista o ne abbiate sentito parlare. Ambientata in una cittadina immaginaria Everwood, in Colorado, si tratta di una saga familiare, che racconta problemi giovanili e il complicato rapporto genitori-figli. La storia che si narra è quella della famiglia del famoso neurochirurgo Andy Brown (Treat Williams), padre assente che dopo la morte della moglie deve confrontarsi con i problemi di ciascuno dei suoi figli. Una serie commovente, che è entrata tra i classici del genere.

Everwood - Cinematographe.it

Sulla scia di Virgin River ma in versione country è Heartland, che racconta gli alti e bassi della giovane Amy (Amber Marshall), che cura i cavalli e porta avanti il ranch di famiglia. Con la scomparsa della madre, la ragazza deve confrontarsi con difficoltà emotive e quotidiane. La serie è disponibile in streaming su Rai Play.

Heartland - Cinematographe.it