Malcolm: che fine hanno fatto gli attori della celebre sitcom americana?

Che fine hanno fatto gli attori dell'amata sitcom Malcolm in the Middle? Ecco cosa fanno oggi gli interpreti e come sono cambiati negli anni.

Malcolm in the Middle, creata da Linwood Boomer, è uscita su Fox il 9 gennaio del 2000, lanciando così alcune delle maggiori star di quegli anni, così come di quelli a venire. Con la rottura della quarta parete Malcolm in the Middle è stata una serie innovativa, che parlava allo spettatore e presentava una famiglia stravagante in tutte le sue imperfezioni. Una tra le serie tv di maggiori successo degli anni 2000, che ha visto Hayden Panettiere e Cameron Monaghan fare le loro apparizioni come guest star durante le 7 stagioni dello show, conclusosi il 14 maggio del 2006.

Malcolm in the Middle - cinematographe.it

Malcolm in the Middle, che fa riferimento al protagonista Malcolm, figlio di mezzo, racconta di un piccolo genio con una capacità ineguagliabile di finire spesso nei guai, insieme alla sua disfunzionale famiglia, composta dai 2 genitori altri 3 figli. Da quando Malcolm in the Middle si è conclusa nel 2006 alcune delle star presenti nello show hanno avuto grandi carriere nel mondo del cinema, mentre altre sono del tutto scomparse dalla scena di Hollywood. Ecco cosa fanno e come sono diventati oggi gli attori della serie tv.

Frankie Muniz interpretava Malcolm

Malcolm in the Middle

Frankie Muniz, classe 1985 e nato a Wood Ridge, ha vestito per la prima volta i panni di Malcolm all’età di 15 anni. È poi continuato ad apparire in serie TV come guest star, e spesso nel ruolo di se stesso, e in noti film come Big Fat Liar, Agente Cody Banks, Agente Cody Banks 2: Destinazione Londra, Walk Hard: La storia di Dewey Cox e molti altri. La star di Malcolm in the Middle è poi apparso come concorrente in Ballando con le stelle nel 2017 dove ha rivelato di aver perso gran parte della memoria dopo due attacchi ischemici nel 2012 e 2013 e quindi di faticare a ricordare i momenti sul set.

È qualcosa di cui non ho mai voluto parlare, perché è un problema che riguarda la mia vita privata“, ha dichiarato l’attore durante un’intervista di People. “Ma parlando di Malcolm in the Middle e di come è iniziato, non ho più quei ricordi. Negli ultimi dieci anni, quando mia madre faceva riferimento per esempio a viaggi che abbiamo fatto o avvenimenti ed eventi importanti nella nostra vita, erano tutte delle storie nuove per me. Non so quale sia la causa, è qualcosa che non ho mai voluto esaminare o approfondire. Ho solo pensato che il mio cervello ora funzionasse così e che fosse normale. Non sapevo neanche di aver partecipato agli Emmy Awards“.

Nel 2018, Frankie Muniz ha proposto alla sua fidanzata di lunga data Paige Price di sposarsi e i due sono convolati a nozze il 21 febbraio 2020, accogliendo poi il loro primo figlio nel marzo 2021.

Christopher Masterson interpretava Francis

Malcolm in the Middle

Christopher Masterson, classe 1980, nato a New York, aveva 20 anni quando ha preso parte a Malcolm in the Middle e il suo debutto risaliva al 1992, quando aveva 12 anni. Continuando a fare l’attore è apparso in alcuni show televisivi come guest star, mentre sul grande schermo, dopo i ruoli degli anni ’90 in Verso il sole, Il matrimonio del mio migliore amico e American History X, ha recitato in Dragonheart 2 – Una nuova avventura, Scary Movie 2 e Waterbone. Dal 2015 ha iniziato a interessarsi al mondo della musica e attualmente lavora come DJ.

Justin Berfield interpretava Reese

Justin Berfield, nato ad Agoura Hills, classe 1986, e quindi 11enne quando ha preso parte a Malcolm in the Middle, dopo lo show è rimasto a Hollywood, ma lavorando come produttore. Secondo il suo Instagram, è inoltre appassionato di pesca che pratica spesso. Tra gli altri prodotti audiovisivi a cui ha preso parte si ricordano, prima di Malcolm, La famiglia Bowman e E vissero infelici per sempre e, successivi, Max Keeble alla riscossa e American Party – Due gambe da sballo.

Bryan Cranston interpretava Hal

Malcolm in the Middle

L’attore classe 1956 e nato a Los Angeles, Bryan Cranston, non ha bisogno di molte presentazioni, perché, dopo Malcolm in the Middle, a 2 anni di distanza dalla fine della serie, è diventato l’iconico volto di Walter White in Breaking Bad, una delle serie tv più premiate al mondo. Interprete anche di film come Salvate il soldato Ryan, Little Miss Sunshine, The Lincoln Lawyer, Drive, Contagion, Argo, Godzilla, The Disaster Artist e El Camino, è poi apparso in numerose serie tv, recitando come personaggio ricorrente in Sneaky Pete e come protagonista in Your Honor.

Jane Kaczmarek interpretava Lois

Jane Kaczmarek, classe 1955, nata a Milwaukee e di origini polacche, oltre ai film a cui ha preso parte prima di entrare nel cast di Malcolm in the Middle, successivamente è apparsa sul grande schermo in 2 pellicole e, sul piccolo schermo, in numerose serie tv come guest star e come membro del cast principale in Avvocati a New York.

Erik Per Sullivan interpretava Dewey

Erik, classe 1991, nato a Worchester, che è entrato nella serie tv all’età di 9 anni, è apparso per la prima volta sulla schermo nel 1999 in Le regole della casa del sidro. Durante e dopo Malcolm in the Middle, ha recitato in Unfaithful – L’amore infedele, Fuga dal Natale, Mo e Twelve, ritirandosi poi definitivamente dalle scene nel 2010.

Leggi anche Dawson’s Creek: 10 curiosità sull’iconica serie tv

Articoli correlati