La strada di casa cinematographe.it

La strada di casa è una delle fiction Rai di maggior successo prodotte nella passata stagione televisiva. Per questo motivo la rete ammiraglia ha subito confermato la serie per una seconda stagione, al via il 16 settembre. Ideata da Francesco Arlanch e Andrea Valagussa, diretta da Riccardo Donna, La strada di casa è prodotta da Casanova Multimedia e Rai Fiction. La storia si snoda intorno a Fausto, protagonista interpretato da Alessio Boni. Dopo essere rimasto in coma per cinque anni a causa di un traumatico intervento, l’uomo si risveglia e scopre che molte cose sono cambiate. Si troverà a mettere in discussione tutto il suo passato e inizierà a guardare il suo futuro in un’ottica completamente diversa indagando sui misteri della sua vita. Fausto intraprenderà un percorso interiore che lo porterà a riscoprire valori che prima non aveva preso in considerazione, come l’importanza della figura genitoriale e della paternità.

La strada di casa: cosa è successo nella prima stagione

Fausto Morra è un padre di famiglia e proprietario di una grande azienda agricola nel Piemonte. Sotto l’aspetto di un ricco imprenditore e uomo modello, si nasconde un lato oscuro. Fausto è solito fare loschi affari con i fratelli Crespi, ma un giorno Paolo Ghilardi, ispettore veterinario della ASL di Torino, si presenta per una visita di controllo a sorpresa. Esausto delle insistenze di Paolo, Fausto chiede aiuto a Ernesto, responsabile ASL che conosce e copre le sue truffe. In seguito, Paolo scompare senza lasciare traccia. Il giorno seguente Fausto resta vittima di un incidente ed entra in coma.

La strada di casa cinematographe.it

Sono passati cinque anni. Fausto si risveglia dal coma e fa fatica a ricordare gli eventi passati così come le persone che conosceva. Inoltre, in questo periodo molte cose sono cambiate. Sua moglie Gloria ha trasformato la tenuta in una sala ricevimenti e si è trovata un amante, Michele, migliore amico e collaboratore di Fausto; il figlio Lorenzo ha abbandonato l’allevamento dei bovini per dedicarsi all’agricoltura biologica; la figlia Milena si è legata al fisioterapista Bashir e potrebbe partire per il Canada; la figlia Viola frequenta adesso il liceo. A casa trova anche Martino, il figlio che non sapeva di aspettare.

Le cose non sono cambiate solo in famiglia, ma anche fuori. Ernesto, ex dirigente della ASL caduto in disgrazia dopo la scomparsa di Paolo, spera di poter ottenere la riabilitazione con la testimonianza di Fausto; i fratelli Crespi invece approfittano dello stato di amnesia confidando a Fausto di essere lui stesso la mente dei loro loschi affari, sperando così di allontanare i sospetti su di loro; Veronica, vedova di un suo dipendente spera invece di poter ricominciare la loro relazione clandestina.

La strada di casa cinematographe.it

Fausto inizia a sottoporsi ad alcune sedute per cercare di recuperare la memoria e ricostruire la notte in cui è scomparso Paolo – che ammetterà di aver ucciso. L’uomo viene quindi arrestato non solo per omicidio ma anche per aver compiuto delle truffe per salvare l’azienda. In carcere riemergono frammenti di quella notte, e Fausto sa che deve iniziare a indagare sui Crespi. Perciò finge di avere un collasso e ottiene così i domiciliari, che gli permetteranno di trovare prove che incastrino i Crespi. Il PM Giorgi però scopre che Morra non prendeva le medicine in carcere e così gli revoca i domiciliari; Fausto scappa con l’aiuto di Michele che però, d’accordo fin dall’inizio con i Crespi, lo rinchiude in un bagagliaio e manda l’auto allo sfascia carrozze. L’imprenditore riesce a salvarsi e ben presto scopre che è stato proprio Michele a uccidere Paolo per un doppio fine: prendersi la cascina insieme ai Crespi. Ne consegue una fuga rocambolesca che coinvolge Fausto, Michele, Lorenzo e Baldoni, quest’ultimo catturato dai Crespi per ucciderlo, ma verrà salvato. Nella fuga i Crespi vengono stesi da Morra che, rimasto ferito, si fa dire tutta la verità da Michele prima dell’intervento della polizia. Nell’ultima puntata, Lorenzo rilancia il birrificio mentre Fausto riapre gli occhi in ospedale.

La strada di casa: le anticipazioni sulla seconda imminente stagione

Secondo le prime indiscrezioni, la seconda stagione de La strada di casa sarà ambientata tre anni dopo gli eventi di quel finale lasciato in sospeso. Proprio quando i guai sembravano finiti per Fausto Morra, l’uomo viene sorpreso sul luogo di un delitto e ritenuto colpevole dal commissario Concetta Leonardi (interpretata da Roberta Caronia). Anche se Fausto si proclama innocente, troppi indizi portano a lui, a cominciare dalla scomparsa della futura sposa del figlio Lorenzo, Irene, svanita nel nulla, poche ore prima delle nozze.

La strada di casa cinematographe.it

Ad aiutarlo ci sarà Baldoni, fondamentale nella prima stagione, che considera Irene come una figlia. Nelle vicende si insinueranno nuovi personaggi, come il manager Valerio Costa alla gestione del birrificio. Inoltre, Milena sarà presa da una storia d’amore tormentata, mentre Viola verrà coinvolta da Mauro, ex compagno di carcere di Fausto.

SPECIALE OSCAR 2020
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto