Doc – Nelle tue mani: cosa sappiamo della nuova fiction Rai

Tutto quello che dovete sapere sulla fiction a sfondo medico con Luca Argentero.

- Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2020 11:07 - Tempo di lettura: 3 minuti

Doc – Nelle tue mani è la fiction Rai a sfondo medico, conosciuta inizialmente come Medical Report e tratta dalla straordinaria storia vera di Pier Dante Piccioni.

La serie, che vede come protagonista Luca Argentero nei panni del medico Andrea Fanti, racconta del percorso affrontato per recuperare la memoria perduta in seguito ad un colpo di arma da fuoco. Tra intrighi, misteri e relazioni il protagonista dovrà riuscire a ritrovare se stesso e colmare il buco nero che si è venuto a creare nella sua mente. Saranno la medicina e i suoi pazienti ad aiutarlo e a sistemare quello che resta dei suoi ricordi rimasti indietro di 12 anni.

Doc – Nelle tue mani è stato trasmesso in prima serata su Rai 1 dal 26 marzo 2020. In totale la serie è composta da 16 episodi, mentre il primo trailer è stato presentato durante l’ultima serata della 70esima edizione del Festival di Sanremo. È già stata ordinata una stagione 2 della serie di cui ancora non si conoscono dettagli.

1. Doc – Nelle tue mani: trailer e trama della serie TV

doc nelle tue mani cinematographe.it

Secondo il sito ufficiale di Ray Play la trama della serie TV è la seguente:

Andrea Fanti perde la memoria dei suoi ultimi dodici anni di vita a causa di un trauma cerebrale e, per la prima volta, si ritrova ad essere non più il medico brillante e autorevole di sempre ma un semplice paziente. Con una vita amputata di ricordi, l’uomo precipita in un mondo sconosciuto dove i suoi cari sono improvvisamente diventati degli estranei e l’ospedale è l’unico posto in cui si sente veramente a casa. Ispirato alla vicenda del dottor Pier Dante Piccioni.

Al momento non è purtroppo disponibile un trailer su Youtube ma è possibile visionare un backstage in cui Luca Argentero e il resto del cast accompagnano lo spettatore alla scoperta della vita di Pier Dante Piccioni.

DOC – Nelle tue mani: leggi qui la trama e le anticipazioni di tutte le puntate della fiction

2. Doc – Nelle tue mani: cast e personaggi della serie TV Rai

Doc nelle tue mani Cinematographe.it

Oltre a Luca Argentero che interpreterà Andrea Fanti, il medico protagonista della fiction, ci sarà anche un nutrito cast di personaggi a supportarlo nella ricerca della sua memoria e che interpreteranno altri dottori, specializzandi e pazienti. Tra questi: Matilde Gioli, Sara Lazzaro, Gianmarco Saurino, Pierpaolo Spollon, Alberto Malanchino.

3. Doc – Nelle tue mani: quando inizia, numero episodi e dove vederla

Doc – Nelle tue mani è stata trasmessa su Rai 1, in prima serata, a partire dal 26 marzo 2020. Gli episodi sono in totale 16 e dopo la prima messa in onda la serie è stata resa disponibile anche su Ray Play.

4. Doc – Nelle tue mani: la storia vera di Pier Dante Piccioni

Come già detto, Doc nelle tue mani è ispirato alla vera storia di Pier Dante Piccioni, il Primario dell’Ospedale Maggiore di Lodi, che ha vissuto davvero il trauma interpretato da Argentero. Nella realtà però il medico ha avuto un malore al volante mentre si trovava a bordo della sua auto. Un incidente che lo ha portato a finire fuoristrada sulla tangenziale di Pavia e a risvegliarsi dal coma diversi anni dopo, il 31 maggio del 2013. Piccioni ha scritto anche un libro in cui vengono raccontati tutti i sacrifici fatti per riappropriarsi della sua vita.

Oggi Piccioni è di nuovo primario all’Ospedale di Codogno nel Lodigiano e ha ripreso tutto gli anni di medicina che l’incidente gli aveva portato via.

5. Doc – Nelle tue mani – Stagione 2: quando esce?

La seconda stagione di Doc – Nelle tue mani è già stata ordinata dalla Rai. Al momento però non si sa ancora nulla della serie e le nuove trame devono ancora essere scritte. Le riprese dello show dovrebbero partire a settembre 2020 in modo che la nuova stagione arrivi in un periodo analogo alla prima, ovvero nel primo trimestre dell’anno (gennaio-marzo 2020)

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO