Atlanta – stagione 3: cosa sappiamo della serie di (e con) Donald Glover

Il terzo capitolo della serie tv ideata e interpretata da Donald Glover è in fase di sviluppo. Ecco tutto quello che sappiamo della stagione 3 di Atlanta.

- Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2019 18:18 - Tempo di lettura: 4 minuti

Il terzo capitolo che ripercorre la narrazione della serie tv Atlanta è in fase di sviluppo; tuttavia, il giorno della premiere, il momento in cui l’opera televisiva si concederà al mondo, è stato posticipato. Allora cosa devono aspettarsi i fan dalla prossima stagione?

Questa commedia di grande successo nel mondo di FX è stata creata dalla mente dell’attore e comico Donald Glovere si immerge nel mondo di due cugini che tentano di sfondare nella scena rap, ambientato nella capitale della Georgia, Atlanta appunto.

Glover veste i panni di Earn, un personaggio esperto di affari che, essendo stato espulso dall’università di Princeton, tenta di redimersi, di tornare sulla retta via seguendo i passi che conducono nel mondo del cugino, Alfred (Brian Tyree Henry), una stella emergente dell’hip-hop riconosciuta come Paper Boi. I due cugini si immergeranno in una realtà ricolma di ostacoli, combattendo con finanze traballanti, imprevisti e razzismo.

Atlanta cinematographe.it

Il finale della seconda stagione di Atlanta si è rivelato essere totalmente scioccante. Prima di lasciare gli Stati Uniti verso un tour europeo, Earn dimentica di rimuovere una pistola dal suo zaino, e per questo è preoccupato di perdere il proprio lavoro, il proprio futuro, il benessere e il rinnovato sorriso. Così decide di compiere una mossa calcolata, funzionale nel suo scopo ma discutibile in una dimensione etica: Earn nasconde la pistola nella borsa del rapper Clark Country. Una volta sull’aereo, però, Earn scopre che la pistola è stata piazzata nella borsa di Luke, il manager di Clark. Paper Boi, poi, spiega al cugino le motivazioni della sua azione e quali implicazioni essa comporti.

Atlanta, similmente a molti altri spettacoli di FX, non aderisce a un programma di messa in onda tradizionale. Lo studio e i produttori si prendono tutto il tempo che necessitano per realizzare una nuova stagione invece di lanciare nuovi episodi ogni autunno o primavera. In questo senso, mentre la stagione 1 di Atlanta è stata presentata in anteprima nel settembre del 2016, la stagione 2 di Atlanta (conosciuta come Atlanta: Robbin’ Season) ha debuttato a marzo 2018, rendendo il 2017 un anno sabbatico. Sfortunatamente, sembra che questo programma rimarrà in vigore anche per la stagione 3 della serie. Tenendo conto di tutto, ecco cosa sappiamo e possiamo aspettarci dalla terza stagione di Atlanta.

1. Atlanta 3: il rinnovo della serie

FX ha deciso di rinnovare Atlanta per la terza stagione nel giugno 2018, proprio un mese dopo la conclusione della seconda stagione. Fortunatamente, FX garantisce grandi spazi di libertà creativa a Glover e all’azienda, rendendo così il processo di produzione più unico e originale rispetto agli altri programmi televisivi. Visto il grande successo, FX ha deciso di annunciare la quarta stagione nell’agosto del 2019.

2. Atlanta 3: quando uscirà la nuova stagione della serie TV?

Nel febbraio 2019, il CEO di FX, John Landgraf, ha rivelato che la produzione della stagione 3 di Atlanta aveva subito dei ritardi. La motivazione principale che venne rivelata era il programma di lavoro del cast, soprattutto per Glover che era alle prese con il suo tour musicale This is America, e soprattutto perché FX è interessata principalmente a un discorso di ordine strettamente qualitativo.

Nell’agosto 2019, FX ha confermato che entrambe le stagioni 3 e 4 di Atlanta inizieranno la produzione nel 2020, e ciò implica che entrambe le stagioni saranno girate successivamente nella primavera del 2020. Ciò significa che, probabilmente, i fan saranno costretti ad aspettare fino all’estate 2020 per poter godersi il primo episodio della nuova stagione.

3. Atlanta: la possibile trama e il trailer della stagione 3

La storia della terza stagione di Atlanta proseguirà la sua narrazione seguendo i passi di Earn e Paper Boi nella dimensione del tour europeo. Con il finale della seconda stagione di Atlanta, il personaggio di Earn è divenuto più consapevole e intraprendente nella sua vita personale e professionale, sebbene molte insicurezze si profilino costantemente nella sua mente. Earn deve ancora imparare a riconoscersi completamente allo specchio, deve decidere che tipo di uomo vuole essere, se prima un padre o uno spietato addetto ai lavori capace di manipolare il sistema a proprio vantaggio.

Per ora, tutto ciò che possiamo fare è speculare e speculare, dal momento che la terza stagione di Atlanta non vedrà la luce ancora per un po’ di tempo. Non ci resta che aspettare. Per lo stesso motivo, al momento non c’è ancora un trailer della stagione 3, ma possiamo ingannare l’attesa guardando il bellissimo teaser della seconda: