I bastardi di Pizzofalcone – Stagione 3: la serie con Alessandro Gassmann torna su Rai 1

Tra i protagonisti della nuova stagione de I bastardi di Pizzofalcone troviamo anche Carolina Crescentini.

Da leggere

The Challenge: tornato sulla terra il cast del primo film girato nello spazio

Sono terminati i lavori sulla stazione spaziale internazionale che si è trasformata nel primo set nello spazio per il...

Montgomery Clift e quell’incidente d’auto che compromise per sempre la bellezza e la carriera dell’attore

Ha debuttato a Broadway a soli quindici anni e fin da subito ottenne un grande successo. Per ben dieci...

Squid Game: 8 teorie fan svelano significati incredibili sulla serie Netflix

Squid Game è l'ultimo grande successo targato Netflix. La serie TV coreana è senza dubbio uno dei prodotti più...

Block title

I bastardi di Pizzofalcone torna in prima serata su Rai 1 con la terza stagione

La serie con protagonista Alessandro Gassmann, I bastardi di Pizzofalcone, torna finalmente con nuovi episodi, sempre coprodotta da Rai Fiction e Clemart. La terza stagione della fiction arriva in prima serata su Rai 1 dal 20 settembre 2021. Tra i protagonisti della nuova stagione troviamo anche Carolina Crescentini, Antonio Folletto, Tosca d’Aquino, Massimiliano Gallo, Gianfelice Imparato, Simona Tabasco, Gennaro Silvestro, Gioia Spaziani, Serena Iansiti, Matteo Martari e Maria Vera Ratti. La fiction Rai è tratta dai romanzi di Maurizio de Giovanni, editi da Einaudi Stile Libero, ed è scritta da Maurizio de Giovanni, Dido Castelli, Graziano Diana, Francesca Panzarella, Salvatore Basile, Angelo Petrella, Paolo Terracciano. È diretta da Monica Vullo.

I bastardi di Pizzofalcone – Stagione 3: trama e anticipazioni

I bastardi di Pizzofalcone 3
©Anna Camerlingo

La terza stagione della serie ha inizio subito dopo l’esplosione della bomba che ha provocato diversi morti e feriti davanti al ristorante di Letizia, dove tutta la squadra di Pizzofalcone stava festeggiando la conclusione di una difficile indagine. L’ispettore Lojacono è il primo a dover affrontare la crisi emotiva che affligge i sopravvissuti. I sensi di colpa e le accuse minano la vita personale e la sfera emotiva di tutta la squadra che non fa che ripetersi un’unica domanda: chi ha messo lì quella bomba e perché l’ha fatto? I Bastardi sono vittime dell’attentato e, quindi, è precluso loro indagare sull’accaduto. Dovranno farlo di nascosto, facendo i conti con i metodi scorretti e inefficienti di un procuratore venuto da Roma.

A portare ulteriore scompiglio ci pensa un nuovo commissario, Elsa Martini, appena prosciolta da un processo per la morte di un pedofilo. La donna è stata dichiarata innocente, ma le voci su una vera e propria esecuzione non si sono ancora spente del tutto. Questo fa di Elsa una Bastarda a pieno titolo. Il sospetto aleggia sempre su di lei: Elsa ha davvero ucciso un uomo a sangue freddo? Intanto, la città distesa sotto la collina di Pizzofalcone, continua a vivere. In una Napoli sospesa tra tradizione e modernità, incanto e disincanto, bellezza e oscurità, si generano delitti su cui la squadra de I bastardi di Pizzofalcone è chiamata ad indagare. Reati che scaturiscono dal cuore delle miserie umane. Una commedia umana amara, piena di grande verità emotiva.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

The Challenge: tornato sulla terra il cast del primo film girato nello spazio

Sono terminati i lavori sulla stazione spaziale internazionale che si è trasformata nel primo set nello spazio per il...

Articoli correlati