Un passo dal cielo, cinematographe.it

Un Passo Dal Cielo trasloca: lascia il Lago di Braies e va in Veneto, nella zona del Cadore

A produrre Un Passo dal Cielo sono sempre Matilde e Luca Bernabei per Lux Vide. Adesso quindi, invece degli scenari della Val Pusteria, la Guardia Forestale Francesco Neri (interpretata da Daniele Liotti) ci mostrerà – nel corso delle sue indagini – alcuni luoghi della regione Veneto: dal Lago di San Vito alle strade di Padola nel Comelico Superiore. Vedremo poi Cortina d’Ampezzo e Auronzo di Cadore con il suo Monte Piana, il lago Antorno e il lago di Misurina.

Grazie alla proficua collaborazione con la Veneto Film Commission, Lux Vide prepara una nuova stagione ricca di colpi di scena, novità e gradite conferme. Una tra tutte riguarda i personaggi, che vede nuovamente Daniele Liotti protagonista nel ruolo del comandante Francesco Neri, il fidato commissario e amico Vincenzo Nappi interpretato da Enrico Ianniello, e il ritorno di Gianmarco Pozzoli e Jenny De Nucci. Ai volti già noti si affiancheranno però anche tanti nuovi personaggi, ancora inediti, ad arricchire ulteriormente il cast. A dirigere la serie torna Jan Maria Michelini (Doc – Nelle tue mani, Diavoli,) affiancato da Cosimo Alemà (Don Matteo), già alla guida della quinta stagione. (ANSA).

La sinossi della stagione 4:

La quarta stagione di Un Passo dal Cielo si è conclusa con Francesco Neri, il comandante della Forestale di San Candido, nella sua casa sospesa sul lago di Braies, accanto a Emma Giorgi, la donna che ama. Nella quinta stagione ritroveremo Neri da solo, senza Emma e in compagnia di una nuova donna. Che fine ha fatto Emma? La ritroviamo in carcere a parlare con il Maestro, l’uomo che ha ucciso la moglie di Neri, e che ora sembra disposto a tutto per vendicarsi di lui. Torna anche Vincenzo Nappi. Il commissario sta diventando padre e vive il momento più felice della sua vita. Peccato che Eva non riesca nemmeno a prendere in braccio la figlia appena nata. Nappi sembra essere nato per la paternità, ma Eva è pronta a fare la madre e a crescere insieme a lui la bambina? Ed è proprio in questo momento di difficoltà che entra in scena Valeria Ferrante, una nuova forestale dal passato burrascoso che deve prendersi cura della nipote Isabella, un’adolescente timida e ingenua. Valeria andrà a vivere nella foresteria sopra alla caserma, instaurando con Vincenzo un rapporto insolito, che potrebbe forse diventare qualcosa di più di una semplice amicizia.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE