The Walking Dead 11: la nuova stagione è rimandata ufficialmente al 2021

Il nuovo ciclo di episodi della serie AMC The Walking Dead andrà in scena nel 2021, cambiando la programmazione inizialmente prevista.

Arriva la conferma ufficiale del cambio di programmazione per la messa in onda dell’undicesima stagione di The Walking Dead inizialmente prevista per il debutto a ottobre 2020

I panel del San Diego Comic-Con@Home dedicati ai prodotti televisivi dell’universo di The Walking Dead hanno regalato ai fan molte novità su cui riflettere nell’attesa di scoprire i nuovi sviluppi delle trame dei diversi che torneranno in onda in autunno. La messa in onda del finale di stagione di TWD 10 – seguito dalla premiere di World Beyond -, infatti, è stata confermata per il prossimo 4 ottobre. La settimana successiva, l’11 ottobre, invece, vedrà il ritorno sul piccolo schermo di Fear the Walking Dead con la sua sesta stagione.

Il panel dedicato alle novità della serie originale di The Walking Dead, tuttavia, ha svelato nuovi interessanti dettagli oltre alla data di uscita e alla clip esclusiva dei primi minuti del finale di stagione. Nel corso del talk del Comic-Con@Home moderato da Chris Hardwick di Talking Dead, infatti, Scott Gimple, storico sceneggiatore dello show AMC, ha rivelato che la stagione dieci avrà altri sei episodi extra che andranno in onda nei primi mesi del 2021. Pochi minuti dopo questa rivelaizoni, alcuni membri del cast di TWD hanno svelato anche che la stagione 11 dello show è stata ufficialmente rimandata al 2021.

Durante il panel, la showrunner di The Walking Dead Angela Kang ha confermato che l’undicesima stagione dello show non potrà andare in onda nella sua normale fascia oraria di ottobre a causa del coronavirus. La produzione e le riprese per il nuovo ciclo di episodi dell’amato show, quindi, richiederanno mesi aggiuntivi di lavorazione che hanno determinato questo inevitabile slittamento nella programmazione televisiva inizialmente prevista da AMC.

Articoli correlati