Addio a Renato Cecchetto, voce italiana di Shrek

Volto della commedia all'italiana, dagli anni '2000 si era dedicato al doppiaggio.

Iconico il suo ruolo in Amici Miei Atto II 

Si è spento all’età di 70 anni – compiuti lo scorso 28 ottobre – Renato Cecchetto, volto della commedia all’italiana e noto doppiatore di film d’animazione. A darne l’annuncio nella tarda serata di ieri – 23 gennaio – il sindaco della sua città natale – Adria – Omar Barbierato: “Ho appena appreso della scomparsa di Renato Cecchetto. Una notizia che lascia sgomento e dolore. Esprimo il mio personale cordoglio e quello di tutta la comunità adriese che rappresento, alla famiglia di Renato, alla moglie Miriam, al figlio, alla sorella e a quanti gli erano vicini.”

Da sempre vicino alla sua terra, Cecchetto intraprese poi gli studi presso l’Accademia d’Arte Drammatica Silvio d’Amico a Roma, dove viene diretto anche da Vittorio Sermonti. Dagli anni ’70 è diventato un volto noto nel cinema italiano, sopratutto per i suoi ruoli leggeri e comici. Fra le sue intepretazioni più famose, quella di Augusto Verdirame da Brescia in Amici miei atto II. Sempre diretto da Monicelli ha poi preso parte a Parenti Serpenti. Collabora anche con Steno e Marco Ferreri. Dal grande pubblico è inoltre ricordato in Fracchia la belva umana, Fantozzi alla Riscossa, Fichissimi, Abbronzatissimi e sequel. Negli anni ‘2000 inizia a dedicarsi prevalentamente al doppiaggio, prestando la voce ad alcuni dei personaggi più iconici dell’animazione recente. Lega indissolubilmente il suo nome a quello di Shrek, che doppia in tutti i capitoli del franchise, e a quello di John Ratzemberg, di cui doppia quasi tutti i ruoli per la Pixar. È inoltre la voce italiana di Hamm di Toy Story, dello Yeti in Monsters & Co (doppiato di recente nella serie Monsters & Co. – Lavori in Corso), di P.T. Pulce in A Bug’s Life ed infine di Mack nella saga di Cars. Sua anche la voce di Cleveland Brown nell’undicesima stagione de I griffin e di Sidney Garner (Jeffrey Tambor) nella trilogia Una notte da leoni.

Leggi anche Ludovica Modugno è morta: addio all’attrice e doppiatrice

Tags: Pixar

Articoli correlati