Stasera in tv The War – Il pianeta delle scimmie cinematographe

The War – Il pianeta delle scimmie batte tutti ai VES Awards, mentre Il Trono di Spade trionfa nelle categorie dedicata alla serie tv

Si è tenuta lo scorso martedì la 16° edizione dei VES Awards, la manifestazione organizzata dalla Visual Effects Society che premia i migliori artisti nel campo degli effetti speciali. A trionfare durante la cerimonia, tenutasi al Beverly Hilton Hotel e presentata da Patton Oswalt, è stato The War – Il pianeta delle scimmie, il film diretto da Matt Reeves che rappresenta il nono episodio della famosa saga cinematografica, iniziata nel 1968.

Nelle sue prime 15 edizioni, il VES Award ha premiato per ben dieci volte i futuri vincitori degli Oscar nella categoria per i Migliori Effetti Speciali. Solamente in due occasioni i film premiati ai VES, non hanno trionfato anche agli Oscar: si tratta proprio di due degli episodi precedenti della saga, L’alba del pianeta delle scimmie del 2011 e Apes Revolution – Il pianeta delle scimmie del 2014. Agli Academy furono premiati in quegli anni Hugo Cabret e Interstellar.

In questa edizione dei VES Awards, The War – Il pianeta delle scimmie ha vinto quattro premi, tra cui quello che corrispondente agli Oscar, i Migliori Effetti Visivi in un film Fotorealistico. In questa categoria, Il pianeta delle scimmie ha battuto gli stessi film contro i quali è in nomination agli Oscar: Blade Runner 2049, Guardiani della Galassia 2, Kong: Skull Island e Star Wars: Gli ultimi Jedi.

Il film di Matt Reeves ha vinto anche i premi per il Miglior Personaggio Animato in un film fotorealistico (Cesare, interpretato da Andy Serkis), quello per la Simulazione degli effetti e Miglior Compositing. Durante la cerimonia, la giuria ha premiato anche Joe Letteri, il supervisore degli effetti speciali della Weta Digital, a capo del team che ha curato gli effetti speciali proprio di The War – Il pianeta delle scimmie. Letteri è stato premiato con il George Méliès Award.

Gli altri premi consegnati durante i VES Awards

Il VES Lifetime Achievement Award è andato al regista Jon Favreau, mentre Coco, l’ultimo film della Pixar, si è portato a casa ben quattro premi, vincendo in tutte le categorie dedicate ai film d’animazione. Blade Runner 2049 di Denis Villeneuve ha vinto due premi, mentre Dunkirk diretto da Christopher Nolan solo uno.

A trionfare invece nella categoria dedicata alla televisione, è stata la serie HBO Il Trono di Spade, con ben cinque premi. Black Sails invece, la nuova serie statunitense trasmessa dal canale via caso Starz, ha vinto in una sola categoria.

Di seguito trovate tutti i vincitori dell’ultima edizione dei VES Awards.

Migliori Effetti Speciali in un film fotorealistico, The War – Il pianeta delle scimmie

Migliori Support Visual Effects in un film fotorealistico, Dunkirk

Migliori Effetti Speciali in un film d’animazione, Coco

Migliori Effetti Speciali in un episodio fotorealistcio, Il Trono di Spade: episodio Oltre la barriera

Migliori Support Visual Effects in un episodio fotorealistico, Black Sails: episodio XXIX

Migliori Effetti Speciali in un Real-Time Project, Assassin’s Creed Origins

Migliori Effetti Speciali in uno spot pubblicitario, Samsung: Do What You Can’t, Ostrich

Migliori Effetti Speciali in un Special Venue Project, Avatar: Flight of Passage

Miglior Personaggio Animato in un film fotorealistico, Cesare in The War –  Il pianeta delle scimmie

Miglior Personaggio Animato in un film d’animazione, Hèctor in Coco

Miglior Personaggio Animato in un episodio o in un Real-Time Project, Drogon ne Il Trono di Spade: episodio Spoglie di guerra

Miglior Personaggio Animato in uno spot pubblicitario, Samsung: Do What You Can’t, Ostrich

Miglior Ambientazione in un film fotorealistico, Los Angeles in Blade Runner 2049

Miglior Ambientazione in un film d’animazione, La città dei morti in Coco

Miglior Ambientazione in un episodio, spot pubblicitario o Real-Time Project, Il lago ghiacciato ne Il Trono di Spade: episodio Oltre la barriera

Miglior Cinematografia Virtuale in un progetto fotorealistico, La danza di Groot in Guardiani della Galassia 2

Miglior Modello in un progetto fotorealistico o animato, Quartier generale della polizia di Los Angeles in Blade Runner 2049

Miglior Simulazione in un film fotorealistico, The War – Il pianeta delle scimmie

Miglior Simulazione in un film d’animazione, Coco

Miglior Simulazione in un episodio, spot commerciale o Real-Time Project, La distruzione della Barriera ne Il Trono di Spade: episodio Il drago e il lupo

Miglior Compositing in un film fotorealistico, The War – Il pianeta delle scimmie

Miglior Compositing in un episodio fotorealistico, L’attacco al treno ne Il Trono di Spade:  episodio Spoglie di guerra

Miglior Compositing in uno spot pubblicitario, Samsung: Do What You Can’t, Ostrich

Milgiori Effetti Speciali in un progetto curato da student, Hybrids

[amazon_link asins=’B0741DXC5G,B0758GXB8X,B0758HKL4M’ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’3ed26469-1188-11e8-b3a6-af37434a4b22′]

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE